Come fare la torta meringata al limone

La torta meringata è una delle torte più buone della tradizione italiana, apprezzata sia dai grandi che dai bambini.
Le sue origini non si conoscono con esattezza ma molte ricette attribuiscono questa leccornia alla gastronomia partenopea, forse per la presenza di limoni di Sorrento.
E' fatta con ingredienti base della nostra tradizione ed e' abbastanza semplice da realizzare.
Prevede una base di pasta brisè o pasta frolla resa ricca da una crema al limone.
Ma vediamo gli ingredienti.
Le dosi sono per una torta per 8 persone, da realizzare in uno stampo da
28cm di diametro.
Ingredienti per la pasta brise:
250 gr di farina tipo 00,
125 gr di burro
2-3 cucchiai di acqua fredda,
1 pizzico di sale,
fagioli secchi
Ingredienti per la crema:
2 limoni di Sorrento non trattati,
Mezzo litro di latte intero,
4-5 cucchiai di zucchero,
3 uova intere,
2 cucchiai di maizena o fecola di patate,
2 cucchiai di zucchero a velo.
Preparazione:
Prendiamo una spianatoia e disponiamo la farina a fontana. Mettiamo nel centro il burro o la margarina a temperatura ambiente. Per permettere al grasso di amalgamarsi meglio occorre metterlo nella fontana a piccoli pezzetti. Aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua.
Lavoriamo l'impasto fino ad ottenerlo liscio ed omogeneo.
Formiamo una palla, avvolgiamola nella pellicola e lasciamola riposare un'oretta nel frigo.
Stendiamo l'impasto e foderiamo la teglia, precedentemente imburrata ed infarinata.
Prendiamo una forchetta e pratichiamo dei forellini sulla superficie, questo serve ad evitare che la pasta si gonfi durante la cottura rendendo poi difficile la farcitura.
Questa operazione può non bastare per questo motivo possiamo ritagliare un disco con la carta da forno e metterlo sull'impasto ricoperto di fagioli secchi. Quest'ultimi aiutano ad assorbire l'umidità conferendo all'impasto non solo una perfezione estetica ma anche una cottura ottimale.
Mentre la nostra base cuoce in forno a 180° per 20 minuti, noi iniziamo a fare la crema. Sbattiamo in una casseruola i tuorli con lo zucchero e la maizena, aggiungiamo la scorza di limone grattugiata finemente e stemperiamo il composto aggiungendo il latte
freddo, sempre mescolando con il cucchiaio di legno portiamo il tutto a lenta ebollizione.
Una volta addensata la crema togliamola dal fuoco e lasciamola riposare.
Intanto prendiamo le fruste elettriche e montiamo a neve molto ferma gli albumi.
Mettiamo in una ciotola gli albumi a temperatura ambiente, lo zucchero a velo e un pizzico di sale e montiamoli con le fruste elettriche.
Una volta cotta la nostra base tiriamola fuori dal forno, togliamo i fagioli e la carta e aggiungiamo la crema al limone (ben ferma) livelliamola con una spatola di gomma.
Mettiamo gli albumi montati a neve in una sacca per dolci e facciamo delle roselline. Se non siamo esperti la decorazione può essere fatta anche disegnando con gli albumi strisce una vicina all'altra, oppure cerchi concentrici.
L'importante è che sia coperta completamente.
Rimettiamo la torta in forno per 10 minuti sempre a 180° e alla fine facciamo colorare la meringa per qualche minuto solo con il grill.
La nostra torta meringata è pronta.

Ti è piaciuta la ricetta?