Cheesecake fredda senza gelatina

Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La cheesecake a freddo è un tipico dolce americano a base di formaggio morbido spalmabile che non richiede cottura in forno. Per questo è molto apprezzata soprattuto in estate dove viene preparata con l'aggiunta di frutta fresca di stagione.
Vediamo allora come preparare una cheesecake in modo veloce, saltando il passaggio della cottura e quello della colla di pesce, non gradita da tutti.

Categoria: Cheesecake

200 g di biscotti Digestive o Oro Saiwa
150 g di burro morbido
500 g di formaggio spalmabile (Philadelphia)
200 g di panna fresca
120 g di zucchero a velo
50 g di zucchero
2 cucchiai di succo di limone
1 bustina di vanillina

Preparazione

Come fare la Cheesecake fredda senza gelatina

Prendete i biscotti ed aiutatevi con un robot per cucina per ridurli della stessa consistenza del pan grattato. Se non avete questo elettrodomestico a portata di mano, potete aiutarvi con una mattarello o con una bottiglia di vetro. L'importante è che i biscotti si riducano in una sorta di farina.

Riponete tutto in una ciotola e unite il burro che avrete fatto sciogliere. Il burro deve amalagamarsi uniformemente tra i biscotti, per fare questo, versatelo con molta accortezza, coprendo più o meno tutta la superficie della ciotola, mescolando spesso.
A questo punto prendere una teglia da 22-24 cm e foderatela con la carta forno (sia il fondo che i lati), poi, versate la base di biscotto avendo cura di creare uno spessore omogeneo su tutta la superficie.
Quando tutto è pronto riponete in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo passate a preparare la crema.
Versate in una ciotola il formaggio spalmabile lo zucchero e la vanillina. Sbattete con cura fino ad ottenere un composto molto morbido.
Montate la panna fresca con lo zucchero a velo e uniteli al composto di formaggio spalmabile, mescolando con molta cura ed aggiungendo il succo del limone.
Trascorsi i 30 minuti, prendete la base della torta dal frigo e spargete sopra la crema in modo uniforme. Riponete in frigo tutto per almeno 6 ore.

Fin qui, vi abbiamo descritto i passaggi per preparare la cheesecake "neutra", in realtà questo dolce non è completo senza il topper, cioè l'accompagnamento di una salsa di frutti o del cioccolato.
Come completare il dolce con un topper all'altezza? Di seguito vi proponiamo entrambe le versioni, quella più fresca a base di frutta e quella più golosa con il cioccolato.

Topping alla frutta: le fragole

- 300 g di fragole
- 1 cucchiaio di succo di limone
- 50 g di zucchero

Lavate le fragole e tagliatele in cubetti di medie dimensioni. A questo punto, dividetele a metà: una parte diventerà purea, l'altra andrà ad abbellire la cheesecake.
Prendete una casseruola e fate cuocere, a fuoco molto dolce, una parte delle fragole con lo zucchero e il succo di limone. Quando avranno raggiunto la consistenza di un purè e si sarà formato un pò di sughetto, potrete spegnere il fuoco.
Lasciate raffreddare e versate sulla torta, aggiungendo l'altra parte delle fragole.

Topping goloso: il cioccolato

- 300 g di cioccolato fondente

Riducete il cioccolato in pezzettoni e fatelo sciogliere a bagno maria, poi, con molta attenzione, riversatelo sulla cheesecake.
Riponete in frigo per 15 minuti prima di servire.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 5, Media voti: 5