Tiramisù, quello originale


Photo credits:
Preparazione 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Tiramisù, quello originale

Il Tiramisù è una delle ricette più conosciute e antiche della cucina italiana.
E' un dolce al cucchiaio composto da strati di biscotti savoiardi inzuppati nel caffè e farciti con una crema a base di mascarpone.
Le origini del tiramisu sono incerte e sono almeno 3 regioni a contendersene l'invezione: il Piemonte, il Friuli Venezia Giulia e il Veneto. 
Quello che rimane certo è che la ricetta del Tiramisù è divenuta ormai famosa in tutto il mondo.

Categoria: Dolci al cucchiaio

3 uova freschissime
q.b. savoiardi (una ventina circa)
q.b. sale q.b
250 g di mascarpone
1 moka media di caffè non zuccherato
cacao amaro q.b.
80 g di zucchero
1 bicchierino di rum o marsala

Preparazione

Come fare il Tiramisù con la ricetta originale

1
2

Separate i tuorli dagli albumi.
Unite i tuorli allo zucchero [1] e montate per bene con una frusta o una planetaria [2]. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.

3
4

Montate anche gli albumi a neve, a parte, in un altro contenitore [3].
Unite ora ai tuorli montati con lo zucchero, poco alla volta, il mascarpone già fuori frigo da 5 minuti per renderlo più morbido [4].

5
6

Amalgamate per bene con le fruste o con la planetaria a bassa velocità [5].
Unite ora delicatamente, a mano, gli albumi montati [6], mscolando dal basso verso l'alto.

Versate in un contenitore dal fondo piatto il caffè, zuccheratelo molto poco perché i savoiardi sono già abbastanza dolci. Aggiungete il rum o il marsala e lasciate intiepidire il tutto.

7
8

Create uno strato di crema al mascarpone sul fondo di una pirofila rettangolare. Disponete ora i savoiardi (inzuppati velocemente su entrambi i lati nel preparato al caffè) l'uno accanto all'altro formando uno strato [7].
Ricoprite i savoiardi con la crema, poi ancora uno strato di savoiardi e ricoprite ancora con la crema [8].

9

Concludete spolverizzando abbondante cacao amaro su tutta la superficie del Tiramisù [9].
Mettere il dolce in frigorifero per tre ore circa prima di servire.

Tiramisu' con i Savoiardi o con i Pavesini?

Con il passare del tempo uno dei riadattamenti della ricetta classica e originale del Tiramisù è stato l'utilizzo dei Pavesini in sostituzione dei Savoiardi. A oggi tale scelta è causa di discussione tra i più tradizionalisti della ricetta.

 

Varianti del Tiramisù

Una delle caratteristiche che fa apprezzare questo dolce è la sua semplicità che porta a innumerevoli varianti della ricetta.
Ne esistono alla ricotta, alla Nutella, senza caffè, senza uova, con la frutta (come fragole o ananas), preparato con il Bimby, senza mascarpone.

Consigli

Per chi non può consumare uova crude è possibile pastorizzarle, seguendo questa preparazione.

Al momento di servire usate un colino per spolverizzare sopra il cacao, al fine di ottenere una polvere compatta e finissima.
E' possibile accompagnarlo nel piatto con fragoline come decorazione.

Questo dolce al cucchiaio si conserva per un paio di giorni al massimo ben chiuso con pellicola trasparente e riposto nel frigorifero.

Vino da abbinare

Scegliere il vino che accompagnerà il gusto e la squisitezza del Tiramisù non è difficile.
Basta servire un vino dolce o con le bollicine, magari l'Albana dolce o il Moscato d'Asti.
Ma se si vuole offrire il Tiramisù ai bambini sarà necessario inzuppare i savoiardi nel latte fresco e cacao dolce, mentre sulla superficie della crema spolverizzare cacao amaro mescolato ad un cucchiaino di zucchero a velo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 13, Media voti: 4