Crostata di frutta


Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Crostata di frutta

La crostata di frutta con una base di deliziosa pasta frolla, una decorazione a base di fragole, kiwi e frutti di bosco ricoperta da una gelatina di marmellata di albicocche e miele è perfetta per festeggiare ricorrenze come anniversari o compleanni.

Sembrerà uscita da una pasticceria, invece sarà solo merito vostro: in pochissimo tempo, circa un'ora, avrete creato una torta così incantevole da suscitare l'invidia dei vostri commensali. 

Scegliete la frutta che più preferite, banane, pere, mele saranno altrettanto perfette per decorare la vostra opera d'arte. Giocate sui contrasti di colore e di gusto, tutti gli abbinamenti vi sorprenderanno.

Nella nostra pasta frolla non abbiamo utilizzato lievito, motivo per cui non abbiamo adagiato fagioli secchi durante la cottura (quindi, se non li avete in casa, il problema è risolto). Il risultato? Una pasta frolla ancora più croccante

Mattarello alla mano...e via!

Categoria: Crostate

Per la pasta frolla:
150 g di farina 00
75 g di zucchero
scorza grattugiata di 1/2 limone
un pizzico di sale
2 tuorli
90 g di burro
Per la crema pasticcera:
3 tuorli
100 g di zucchero
30 g di farina 00
300 g di latte
la scorza di 1/4 di limone
Per la copertura:
Kiwi q.b
Fragole q.b
Frutti di bosco q.b.
100 g di marmellata di albicocche
10 g di miele

Preparazione

Come fare la Crostata di frutta

1
2

Su una spianatoia disponiamo la farina a fontana; creiamo un buco in centro e mettiamo lo zucchero [1], grattugiamo la scorza di 1/2 limone, aggiungiamo un pizzico di sale e uniamo i tuorli [2] e lavoriamo velocemente con le dita.

3
4

Aggiungiamo il burro [3] e iniziamo ad impastare energicamente [4]

5
6

fino a creare un panetto [5] che ricopriremo con pellicola trasparente e lasceremo riposare in frigorifero per 40 minuti. A questo riprendiamo la pasta frolla, spargiamo della farina su una spianatoia e la stendiamo con il mattarello ad uno spessore di circa 4-5 millimetri [6]. Avvolgiamo la pasta frolla sul mattarello per poi riuscire a stenderla nella tortiera.

7
8

Prendiamo la nostra tortiera da 26-28 cm, la imburriamo e infariniamo e vi stendiamo la pasta frolla [7], facendola aderire per bene ed eliminando la pasta in eccesso. Con una forchetta pratichiamo dei fori su tutta la superficie [8] e cuociamo in forno ventilato a 170° per 15-18 minuti e la facciamo raffreddare. 

9
10

Dedichiamoci ora alla preparazione della crema pasticcera: in un pentolino, a fuoco spento, mettiamo 3 tuorli, lo zucchero [9] e mescoliamo energicamente con una frusta a mano. Quando gli ingredienti sono ben amalgamati aggiungiamo la farina setacciata [10]

11
12

e mescoliamo sempre energicamente per togliere eventuali grumi [11]. Aggiungiamo il latte a più riprese [12], continuando a mescolare,

13
14

e infine la scorza di limone [13]. Mettiamo il pentolino sul fuoco e portiamo a bollore, continuando a mescolare. Cuociamo per qualche minuto, fino a quando la nostra crema diventa densa, eliminiamo la scorza di limone e lasciamo raffreddare [14].

15
16

Assembliamo ora la torta: trasferiamo la crema pasticcera in una sac a pochè e decoriamo la base  [15]. Tagliamo la frutta a pezzi, della forma che preferiamo e la posizioniamo sopra la crema, decorando così la torta [16].

17
18

Mescoliamo la marmellata con il miele e facciamo scaldare per qualche minuto sul fuoco [17] o in microonde (per 30 secondi). Con un pennello da cucina, spalmiamo il composto ottenuto sulla frutta, lasciamo raffreddare in frigorifero per una mezz'ora e poi serviamo [18]

Consigli

Per la copertura potete usare la marmellata che più preferite: arancia, fragola, limone... sbizzarritevi!

La torta si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. 

Se non avete tempo di preparare la crema pasticcera, potete sostituirla con uno strato di marmellata!

Sbizzarritevi ad utilizzare la frutta di stagione che più preferite.

Ti è piaciuta la ricetta?
Allora seguici su Facebook

st