Dolci per la festa del papà

Ecco due idee semplici e d'effetto per la festa del papà: la torta di pesche sciroppate e la torta allo yogurt e frutti di bosco.

Torta di pesche sciroppate

Ingredienti:
- 400-450 g di pesche sciroppate
- 100 g di burro
- 2 uova
- 120 g di zucchero
- 200 g di farina
- 4 cucchiai di latte parzialmente scremato
- 1/2 limone
- 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale
- zucchero a velo

Difficoltà: bassa
Tempo: 70 minuti

Preparazione:
In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, quando saranno ben amalgamati, aggiungere il burro sciolto. Sbattere ancora, finché non si formi una crema spumosa.
Aggiungere il sale, il latte e la scorza di limone grattugiata.
Mescolare la farina con il lievito, setacciarla, e aggiungerla all'impasto, continuando a mescolare.
Quando il tutto sarà completamente amalgamato, sbattere ancora per qualche minuto.
Prendere le pesche sciroppate, lasciarle asciugare in uno scolapasta, quindi tagliarle a fettine sottili.
Imburrare e infarinare una tortiera di diametro 25 cm, oppure foderarla con carta da forno, e versare il composto al suo interno.
Disporre ordinatamente sopra di esso le fette di pesche sciroppare. Quindi infornare in forno preriscaldato a 170° e lasciare cuocere per 35 minuti circa. Sfornare, lasciare raffreddare, e servire spolverizzando con zucchero a velo.
La torta può essere consumata subito dopo la cottura, e si accompagna molto bene ad uno spumante secco, come l'Asti.

Torta allo yogurt e frutti di bosco

Ingredienti:
- 180 g di biscotti secchi
- 70 g di amaretti secchi
- 140 g di burro
- 500 g di yogurt alla vaniglia
- 1 confezione di colla di pesce
- 1 confezione di gelatina per torte
- 100 g di frutti di bosco misti

Difficoltà: bassa
Tempo: 50 minuti

Preparazione
Tritare finemente i biscotti e gli amaretti, quindi versare il tutto in una terrina.
Sciogliere i 140 g di burro, e incorporarlo ai biscotti e agli amaretti tritati, finché non sarà completamente amalgamato.
Sistemare il composto in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata, o foderata di carta da forno, e riporre in frigo per 30' circa.
Quindi preparare la colla di pesce, facendola ammorbidire per 10' in un pentolino pieno di acqua fredda. Strizzarla, e lasciarla sciogliere a fuoco basso.
Quando sarà completamente sciolta, aggiungere lo yogurt e mescolare, quindi spegnere la fiamma.
Versare il composto sulla base di biscotto, e rimettere in frigo.
Dopo circa 40', quando anche lo yogurt sarà solidificato, disporre i frutti di bosco sopra la torta, e fissarli con gelatina per torte. Quindi risistemare la torta in frigo, e consumarla dopo qualche ora. Ideale per accompagnare questa torta un passito, come il Gasparossa amabile.

Ti è piaciuta la ricetta?