Come fare 2 dolci per Capodanno

Anche a Capodanno le tavole di tutti si riempiono delle più buone leccornie e delle migliori delizie che la gastronomia nazionale sa offrire.
In ogni regione sono tantissime le ricette che mettono alla prova la linea di chi, a tavola, ama concedersi un dolce a fine pasto: Pandoro, panettone, struffoli o zeppole, la tradizione italiana non offre che l'imbarazzo della scelta. Eccone due esempi.

Alberelli di pistacchi

Ingredienti necessari per 20 alberelli circa
- 150 g di pistacchi sgusciati
- 50 g di cacao in polvere
- 1 pizzico di sale
- 250 g di burro
- 350 g di farina
- 4 tuorli d'uovo
- 350 g di cioccolato fondente

Preparazione
Dei 150 g di pistacchi, prendiamone circa 100 g e frulliamoli con 1 cucchiaio di zucchero fino ad ottenere una polvere piuttosto omogenea che stenderemo su un piano.
Uniamo la farina e il cacao, setacciati così da non formare grumi nell'impasto, il burro ammorbidito a pezzetti ed iniziamo a lavorare i vari ingredienti così da ottenere un composto sbriciolato.
Aggiungiamo a questo punto i tuorli, lo zucchero, un pizzico di sale e lavoriamo l'impasto che lasceremo riposare, avvolto da una pellicola trasparente, in frigo per 30 minuti.
Stendiamo la pasta su un ripiano infarinato e creiamo tante piccole forme ad alberello che andremo ad adagiare in una teglia con la carta da forno.
Lasciamoli cuocere a forno preriscaldato a 180°C per circa dieci minuti.
Intanto prepariamo il ripieno facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato, bianco, al latte o fondente a seconda dei gusti.
Farcire gli alberelli a due a due con il cioccolato sciolto e spennellare una delle superfici esterne con altro cioccolato su cui andremo a versare i pistacchi residui tritati. Lasciare raffreddare.

Tempi di cottura: 20 minuti circa
Tempi di preparazione: 15 minuti circa
Difficoltà: semplice

Cuoricini glassati

Ingredienti per circa 20 cuoricini
- 200 g di farina
- 150 g di mandorle prive della pelle
- 300 g di zucchero a velo
- 3 tuorli
- 150 g di burro
- sale q.b.
- 2 albumi
- 1 limone
- confettura a piacere
- 50 g di zucchero di canna

Preparazione
Frulliamo le mandorle con lo zucchero di canna fino ad ottenere una polvere omogenea che stenderemo su un piano ed impasteremo con il burro ammorbidito a pezzi, ottenendo un impasto con la tendenza a sbriciolarsi.
Uniamo la farina, 200 g di zucchero a velo ed i tuorli, impastando fino ad ottenere un panetto, che lasceremo riposare, avvolto dalla pellicola trasparente, in frigo per circa 30 minuti. Stendiamo la pasta, ritagliando delle forme di cuore che faremo cuocere in forno caldo a 180°C per circa dieci minuti.
Per la glassatura uniamo in una ciotola lo zucchero a velo rimanente, gli albumi e il succo del limone mescolando fino ad ottenere una glassa morbida ed omogenea.
Quando i biscotti si saranno intiepiditi farciamoli a due a due con un po' di confettura e decoriamo con la glassa. Far raffreddare.

Tempi di cottura: 20 minuti circa
Tempi di preparazione: 15 minuti circa
Difficoltà: semplice

 

Abbinamento con i vini

In entrambe le ricette, essendo predominante il sapore del dolce dato da zucchero e cioccolato si consiglia di servire con un vino bianco dolce come il Lambiccato DOC.

 

Ti è piaciuta la ricetta?