Apparecchiare la tavola a Capodanno

Apparecchiare la tavola a Capodanno aiuta ad arredare la casa in modo festoso con idee creative e originali creando un'atmosfera calda e magica.
Vediamo allora come decorare la nostra tavola a Capodanno, operazione fondamentale per creare un effetto indimenticabile e a bassissimo costo.

Le luci

Come prima cosa cerchiamo di addobbare la stanza creando un gioco soffuso di luci, ombre e luccichii. L'utilizzo di candele e oggetti argentati o dorati sono indispensabili per il nostro ambiente.
Ora possiamo procedere all'apparecchiatura della tavola scegliendo una tovaglia a tinta unita, meglio se di colore chiaro, benissimo anche bianca.
Prepariamo alcune foglie di alberi raccolte precedentemente e lasciate asciugare sul termosifone ricordandosi che dobbiamo asciugarle facendo in modo che stiano stese e non arricciate, potete aiutarvi mettendoci sopra un libro e appoggiando comunque le foglie su un piano rigido.
Proseguiamo con una spruzzata su ogni foglia di colore argento o oro, usando uno spray reperibile facilmente anche in cartoleria. Riponiamo le foglie all'aria o vicino a fonte di calore per farle asciugare perfettamente e per togliere l'odore acrilico iniziale.
Una volta terminato il procedimento con le foglie, appoggiamole sulla tovaglia e fissiamole leggermente con del biadesivo in modo che stiamo ferme.
Cerchiamo di spargerle sul piano in modo uniforme (tenete presente che non servono dove andranno appoggiati i piatti).
Terminato il fissaggio copriamo le foglie con un'altra tovaglia in tulle, il colore può comunque restare di colore bianco o rosso.
Il tulle terrà ferme ulteriormente le foglie e creerà una trasparenza con un effetto particolarmente magico.
Procedete tranquillamente con la posizione di piatti e bicchieri, utilizzando l'effetto trasparente brillante non sarà necessario utilizzare il classico centro-tavola, piuttosto preparate dei segnaposti utilizzando sempre delle foglie dorate leggermente arricciate e mettendo all'interno un rametto di cannella e un rametto di pino o vischio.

Non esagerare con i colori

E' assolutamente vietato esagerare con oro e argento, un effetto soft è sempre apprezzato da tutti e si crea un'atmosfera magica, rilassante e raffinata.
Per le persone un po' più esigenti, si possono personalizzare le foglie, lasciandole di colore naturale e scrivendo con il colore dorato il nome dell'ospite e personalizzando con varie spezie facendo un mazzolino che verrà riposto all'interno o sul fianco della foglia: un particolare accorgimento in più che creerà stupore tra gli ospiti.
Con questo particolare addobbo ricordatevi che i piatti e i bicchieri devono essere rigorosamente di colore bianco per non creare varietà di colori antiestetici ma tenendo a mente sempre la raffinatezza che vi distingue.

Il menù di Capodanno

Tavola pronta? Allora possiamo cominciare a preparare il menù di Capodanno.

Ti è piaciuta la ricetta?

st