Menù di Natale economico

Fervono i preparativi per il cenone della vigilia ed il grande pranzo di Natale ed ogni padrona di casa sta mettendo a punto i menù da portare in tavola e servire a parenti ed amici a Natale.
Tuttavia, con i tempi che corrono, occorre prestare particolare attenzione al budget a disposizione bandendo pietanze a base di aragoste e pesce pregiato che hanno un costo decisamente elevato.
Abbiamo pensato di fornirvi qualche suggerimento prezioso per preparare ricette originali e gustose senza però finire sul lastrico: quello che vi presentiamo è un menù natalizio anti-crisi.

Antipasto: tartine con mousse di prosciutto e formaggio

Partiamo dagli antipasti: accanto alle solite tartine da preparare con mousse di prosciutto e formaggio, il pezzo forte può essere rappresentato dalle cozze che sapranno sostituire egregiamente altri pesci e crostacei più raffinati.
Recatevi, quindi, dal vostro rivenditore di fiducia e fatevi servire la quantità desiderata di cozze: normalmente il prezzo al chilo si attesta intorno ai due euro, dunque, con poca spesa riuscirete a sorprendere i vostri famigliare ed ospiti con un piatto straordinario.
Preparando un trito con pan grattato, aglio, prezzemolo ed un filo di olio e cospargendolo sopra alle cozze, dopo pochi istanti in forno ecco pronto il vostro antipasto.

Primo: lasagne

Come primo piatto, le lasagne riescono a riscuotere sempre grande successo accontentando grandi e piccini: se preferite quelle classiche alla bolognese, allora dovete acquistare le sfoglie già confezionate, del macinato scelto per il ragù e la passata di pomodoro.
Con latte, burro e farina in poco tempo preparerete una gustosa besciamella che dovrete mettere tra una sfoglia di pasta e l'altra, sopra al ragù. Completa l'opera una generosa dose di parmigiano grattugiato sopra ogni strato ed il gioco è fatto.

Secondo: anatra farcita con mandarini cinesi

Passiamo ora al secondo: anche in questo caso è meglio stare alla larga dal pesce per i motivi già esposti sopra.
Le carni, se ben cucinate, rappresentano una gustosa alternativa e fanno sempre un'ottima figura.
Vogliamo proporvi di provare a cucinare un'anatra farcita con mandarini cinesi, scalogno, salvia ed alloro. E' un piatto che si prepara facilmente facendo sbollentare in acqua i mandarini cinesi e poi inserendoli all'interno della carne insieme agli scalogni ed alle erbe aromatiche.
Vi basterà cucire la vostra anatra o fermarla con degli stuzzicadenti per poi metterla in forno cosparsa di zucchero per ottenere una glassa dolciastra che ben si sposa con il sapore dei mandarini.

Dolce: strudel di mele

Ed infine, siamo giunti al dolce: per gli amanti di pandoro e panettone potete portare in tavola quelli già confezionati, ma se volete cimentarvi nella preparazione di qualcosa fatto da voi, allora optate per uno strudel di mele fatto con sfoglia, marmellata, uvette, pinoli ed una spolverata di pane grattato. Una pioggia di cannella renderà il vostro strudel di mele unico e squisito ed accontenterà anche i palati più esigenti.

Ti è piaciuta la ricetta?