Menù di Natale facile e veloce

Natale è sempre più vicino e con esso l'ansia da regali ma, sopratutto, il grande dilemma di ogni famiglia pronta ad accogliere amici e parenti: il menù di Natale.
Che si tratti della cena della vigilia o del pranzo del giorno dopo, il menù di Natale deve essere curato in ogni particolare, garantendo allegria, colore e buon cibo.
Partiamo da quest'ultimo.
Prima di tutto è necessario predisporre degli antipasti.
Se non si vuol perdere troppo tempo tra i fornelli, si può allestire un antipasto freddo ma d'effetto grazie alle tartine.

Tartine con burro e salmone affumicato e con crema di noci

Ingredienti per 5 persone:
- 1 pane in cassetta
- 1 confezione di salmone affumicato
- 1 confezione di formaggio magro tipo Philadelphia
- 1 busta di noci

Per realizzarle basterà tostare appena le fette, precedentemente tagliate in modo da ottenere dei triangolini.
Alcune andranno spalmate di burro e poste in un piatto con del salmone affumicato.
Questo per far si che a tavola ci si intrattenga preparando da sé le proprie tartine.
Altre, saranno invece alla crema di noci, realizzata con un frullatore dove mescoleremo insieme Philadelphia e noci (aggiungere un po' di latte se il composto risulta troppo solido).
Se ci sono bambini un'ottima aggiunta o variante sono dei bignè salati (di quelli che si trovano già pronti) da farcire con speck e burro, salame e ciò che più si preferisce.
La portata principale può essere la classica lasagna, quella di zucca, o in alternativa delle crespelle con prosciutto e formaggio.

Crespelle al prosciutto e formaggio

Ingredienti per 4 persone:
Per le crespelle:
- 2 uova
- 100 g di farina 00
- 1 noce di burro
- latte quanto basta

Per il ripieno:
- 100 g di prosciutto
- 200 g di mozzarella a fette
Per la salsa:
- una confezione di besciamella
- 80 g di parmigiano
- noce moscata
- sale
- pepe

Prima di tutto preparate le crespelle mescolando uova, farina, latte e sale fino a raggiungere un composto omogeneo che lascerete riposare per una ventina di minuti.
Dopo aver unto una padella con un po' di burro, scaldatela e versatevi la pastella che avevate messo a riposare, cercando di tenerla il più larga e sottile possibile. Il risultato deve essere quello di una crepes.
Realizzatene fino al termine del composto facendo sempre attenzione a cuocerle da entrambi i lati.
Stendete le vostre crespelle su un piatto e stendetevi sopra del prosciutto e della mozzarella. Fatto questo ponetele in una pirofila (potete avvolgerle come fossero cannelloni o porle una sull'altra per creare una sorta di lasagna alternativa.)
A parte, preparate la vostra besciamella unendovi parmigiano, sale, pepe e noce moscata.
Versatela infine sulle crespelle e ponete la vostra pirofila in forno (220 gradi per una ventina di minuti)
Per il secondo potreste proporre un polpettone.

Polpettone

Ingredienti per 5 persone:
- 1/2 kg di carne (manzo o pollo, a scelta)
- 2 uova
- 4 cucchiai di pangrattato
- 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
- eventuali spezie
- sale e pepe
- Uova sode, formaggio e prosciutto o salame per il condimento

Unite carne trita, il formaggio, le uova e il pangrattato ed aggiungete sale, pepe ed eventuali spezie da voi gradite. Mescolate fino ad ottenere un impasto compatto. Se serve aggiungete dell'acqua calda per ammorbidirlo.
Create un salsicciotto con le mani, poi con l'aiuto di un mattarello stendetelo e riempitelo di prosciutto, uova sode e formaggio. Arrotolatelo in modo da ricreare un sasicciotto e mettetelo in forno con una teglia precedentemente imburrata e spolverata di pangrattato.
Cuocere per circa 20 minuti a 180°
Ottimo se servito con patate al forno o fritte (per i più piccoli)
Infine se volete stupire tutti potrete optare per un panettone al gelato come dolce facilissimo da preparare.

Panettone al gelato

Ingredienti:
- panettone
- 500 g gelato
- 200 g di cioccolata calda per la glassa (facoltativa)

Prendete il vostro panettone e, tolto il coperchio, scavatelo dal suo interno che mescolerete a parte con del gelato. Fatto questo, tornate a riempirlo e chiudetelo. A parte, sciogliete delle stecche di cioccolato a bagno maria e, messo il panettone su un piatto largo, ricopritelo con il cioccolato ormai sciolto. Lasciate riposare in frigo per qualche ora.

Vini da abbinare

Il menu è praticamente pronto per essere gustato, accompagnato magari da un bel vino rosso.
Per arricchire il tutto apparecchiate la vostra tavola con una tovaglia rossa o con dei toni di blu. Ottima idea quella di aggiungere degli angioletti come segna posto magari donandoli ai vostri invitati.
A questo punto non vi resta che gustarvi il vostro menù di Natale.

Ti è piaciuta la ricetta?

st