Crocchette di patate con il Bimby

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le crocchette di patate sono tra i contorni più apprezzati: delicatissime, originali e saporitissime.
Sono adorate dai bambini per quella loro invitante crosticina, involucro di un delizioso purè.
Le crocchette, se realizzate con il fantastico Bimby, risultano ancora più appetitose ed inoltre si sporca talmente poco, che risulterà difficile non cucinarle di nuovo.
Potete prepararle sia a forma di crocchetta (allungata) o a palline. La seconda versione è ottima se dovete allestire un buffet o dovete servire le crocchette come aperitivo prima di una piacevole cenetta con degli amici.

Categoria: Contorni

1 kg di patate da purè
100 g di parmigiano reggiano grattugiato
4 uova
200 g di pan grattato
olio extra vergine di oliva o di semi q.b. per la frittura (a seconda delle preferenze)
sale e pepe q.b.

Preparazione

Prendete le patate, privatele della loro buccia e lavatele sotto l'acqua corrente. Lasciatele riposare fino a quando non saranno asciutte del tutto per poi tagliarle a dadini.
Mettete nel boccale del Bimby dell'acqua fino all'altezza delle lame, posizionate correttamente il varoma e stendete le patate fatte a pezzi in modo che cuociano perfettamente a vapore per una trentina di minuti.
Terminata la cottura, gettate l'acqua rimasta e mettete i cubetti di patate all'interno del boccale impostando la velocità 7 per 10 secondi in modo da ottenere una purea omogenea.
Al composto andate poi ad unire le uova intere, il formaggio grattugiato (si può optare anche per del pecorino saporito), una presa di sale fino e un pizzico di pepe. Sempre a velocità 7 mescolate per altri 10 secondi.
Con la purea lasciata raffreddare, formate dei piccoli cilindri da impanare copiosamente con il pan grattato e procedete alla frittura con abbondante olio in una pentola antiaderente sul classico fornello tenendo il fuoco abbastanza alto.
Per cuocere perfettamente le crocchette di patate è necessario immergerle nell'olio solo nel momento in cui questo sarà bollente.
Una volta girate, le crocchette saranno pronte in qualche minuto,cioè quando la crosticina esterna risulterà leggermente dorata. Lasciate scolare l'olio in eccesso su carta assorbente e servite calde.
Se preparate in anticipo, le crocchette possono essere riscaldate in pochi minuti nel forno ventilato a 180 gradi.

Consigli

La ricetta delle crocchette di patate si presta a molte varianti a seconda dell'estro di chi le prepara.
C'è chi nell'impasto aggiunge un pò di prosciutto cotto finemente tritato o, in alternativa, qualche acciuga per rendere i bocconcini più saporiti ed invitanti.

Le crocchette si sposano alla perfezione sia con pietanze a base di carne, sia con il pesce.
Le crocchette possono essere benissimo abbinate agli arancini di riso, rusticini di pasta sfoglia o salatini al
formaggio. Se collocate questi appetitosi elementi in un'antipastiera, le crocchette, faranno sicuramente la loro bella figura.
Se servite in un buffet di antipasti misti si abbinano perfettamente ad un vino bianco secco e frizzante debitamente raffrescato (prosecco, pignoletto, franciacorta, ecc).

Vino da abbinare

Un Blanc de Morgex, vino bianco secco, sarà molto gradito.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!