Purè di patate

Preparazione 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il purè di patate è un contorno classico della cucina italiana, perfetto da abbinare ad un secondo a base di carne. Molti sono i preparati già pronti presenti in commercio e acquistabili in ogni supermercato per ottenere un buon purè in pochi minuti ma quello preparato in casa ha un gusto genuino insostituibile.
Tempo di preparazione: 1 ora e 15 minuti

Categoria: Contorni

1 kg di patate
1/2 litro di latte
100 g di burro
10 g di noce moscata
sale q. b.
pepe q. b.

Preparazione

Per prima cosa, scegliete della patate che abbiano possibilmente una dimensione simile, in modo che il tempo di cottura sia lo stesso.
Fatta questa operazione, lavate le patate in modo da eliminare tutti i residui di terreno attaccati alla buccia (che non toglieremo), quindi immergete le patate nell'acqua fredda precedentemente versata in una pentola molto capiente.
Mettete quindi la pentola sul fuoco e lasciate cuocere per almeno 40 minuti.

Poiché il tempo di cottura delle patate varia in base alla loro grandezza, i 40 minuti potrebbero non essere sufficienti. Per controllare la cottura, potete servirvi di uno stuzzicadenti, o più semplicemente di una forchetta, e bucate una patata: se risulterà morbida all'interno, sono cotte e potete spegnere il fuoco.
Togliete l'acqua ed iniziate a sbucciare le patate ancora calde, una volta diventate fredde sarà più difficile rimuovere la buccia.

Dopo aver sbucciato tutte le patata, prendete lo schiacciapatate e schiacciatele tutte.
Per facilitare l'operazione, potete inserire nello schiacciapatate le patate già tagliate a cubetti, anziché metterle intere.

Prendete una pentola, meglio se antiaderente, e mettetela sul fuoco, a fiamma bassa e mettete al suo interno il burro a tocchetti.
Lasciate riscaldare fin quando il burro sarà sciolto ed aggiungete subito le patate, prima di far surriscaldare il burro.

Aggiungete la noce moscata ed il sale, regolandovi per la sua quantità assaggiando le patate. Mescolate in modo che il burro si unisca bene alle patate.

Unite il latte, unendolo poco per volta. Versatene un po', fatelo assorbire mescolando il tutto, sempre con la fiamma accesa a bassa intensità, e quando si sarà assorbito aggiungetene altro fino all'esaurimento dell'ingrediente.
Aggiungete una spolverata di pepe, mescolate un'ultima volta e spegnete il fuoco. Il contorno è pronto, servitelo ancora caldo.

Consigli

Per arricchire il vostro purè, potete aggiungere del prosciutto cotto a cubetti o, se preferite, della scamorza (o un altro formaggio, in base ai gusti) che, sciogliendosi, darà alle patate un sapore delizioso.
Il secondo perfetto da abbinare al purè di patate è di carne, sarebbe perfetto servito con un filetto di vitello al pepe verde cotto in padella. Il vino da abbinare al piatto è di certo un vino rosso, come l'Aglianico beneventano Dop o il Primitivo di Matera.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!