Crocchette di spinaci

Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

E' ormai risaputo che i bambini fanno i capricci quando si tratta di mangiare le verdure in generale e gli spinaci in particolare.
Ecco quindi un modo originale per rendere davvero speciale questa verdura, preparando un piatto che piacerà ai piccoli e farà impazzire i grandi: le crocchette di spinaci.

Categoria: Contorni

200 g di spinaci freschi
2 uova medie
50 g formaggio a pasta morbida tipo Montasio
50 ml panna da cucina
q.b. pangrattato
q.b. sale e pepe
q.b. olio per friggere

Preparazione

Pulite gli spinaci eliminando i gambi.
Lessate le foglie in abbondante acqua bollente salata, scolatele e sgocciolatele con molta cura, strizzandole se necessario.
Con una mezzaluna tritate molto finemente gli spinaci, oppure passateli rapidamente nel mixer.
Versate il trito in una ciotola capiente.
Aggiungete l'uovo e la panna e amalgamate bene il tutto.
Correggete di sale e pepe a piacere.
Per formare le crocchette, come prima cosa verificate che l'impasto sia sufficientemente solido, altrimenti aggiungete un cucchiaio di pan grattato e amalgamate nuovamente, proseguite fino a ottenere una consistenza compatta.
Predisponete un piatto capiente, una ciotola con il pan grattato e un'altra con l'uovo leggermente sbattuto, e tagliate a cubetti il formaggio, con le mani formate una pallina grande circa come una pallina da ping-pong, fate una conchetta al centro e ponete un cubetto di formaggio al suo interno, richiudete e schiacciate leggermente (così la cottura arriverà uniformemente anche all'interno).
Passatela nell'uovo, sgocciolatela e rotolatela delicamente nel pan grattato. Proseguite così per tutto l'impasto.
Per la frittura, se non disponete di una friggitrice scegliete una padella capiente con i bordi alti.
Versate abbondante olio, che dovrà coprire per 2/3 le crocchette.
Accendete il fuoco medio alto.
Per sapere quando la temperatura è giusta, immergete la punta di uno stuzzicadenti: se si formano delle bollicine attorno ad essa, l'olio è ben caldo.
Ponete con attenzione non più di tre/quattro crocchette alla volta nella padella: la temperatura non si deve abbassare, altrimenti le crocchette anzichè friggere si inzupperanno.
Girate dopo qualche minuto per dorare bene entrambi i lati.
A cottura ultimata, prelevate ciascuna crocchetta con l'aiuto di una schiumarola, scolatele bene dall'olio e mettetele ad asciugare su carta da cucina.
Le crocchette sono ottime appena fatte, ma si possono anche riscaldare per pochi minuti in forno ad alta temperatura.

Consigli

Essendo un piatto abbastanza calorico nonostante la presenza della verdura, le crocchette di spinaci andrebbero abbinate a una pietanza leggera, come ad esempio un petto di pollo alla griglia con dell'insalata, oppure a un minestrone di verdure.
Si possono anche proporre come originale finger food in un buffet di aperitivi.

Versione alternativa

Potete rendere il piatto più leggero eliminando
il formaggio all'interno e creando delle polpette più piatte (come in foto).

Vino da abbinare

Il vino ideale per accompagnare questi bocconcini è un bianco frizzante e asprigno.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4