Faraona all'arancia

Faraona all'arancia
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di:

La faraona all'arancia è un piatto semplice, meno elegante forse della più famosa anatra, ma egualmente gustosa.

Categoria: Carne

1 faraona pulita e in pezzi
50 g di misto per soffritto
2 spicchi d'aglio
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. farina
2 arance
q.b. sale e pepe
1 bicchierino di Brandy (meglio ancora di liquore all'arancia)
1 cucchiaino di miele

Preparazione

Passare in un velo di farina i pezzi di faraona, intanto in un grosso tegame imbiondire in 4 cucchiai d'olio l'aglio, quando è dorato eliminarlo e aggiungere il misto per soffritto.
Unire la faraona e rosolarla.
Sfumare con il brandy a fiamma alta, lasciare evaporare e continuare la cottura
a fuoco dolce e con il tegame coperto per circa 50 minuti, bagnando con il succo delle arance e aggiungendo la scorza tagliata a juliennne (o grattugiata con la grattugia a fori grossi evitando la parte bianca molto amara).
A cottura ultimata caramellare il fondo di cottura con il miele.
Servire ben calda magari con verdurine cotte al vapore ( carotine, tocchetti di patata e piselli) o un'insalata di patate lessate e prezzemolo.

Per quale occasione

Un bel pranzo della domenica.

Vino da abbinare

Un vino rosso, un Nebbiolo si sposa bene.

Curiosità

Così cucino l'anatra, sempre il piatto di riferimento, ma la faraona è comunque gustosa e merita una versione più raffinata... a mio parere ovvio!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4