Faraona ripiena

Faraona ripiena
Photo credits: Laura Leone
Preparazione 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

Una versione semplificata della classica faraona ripiena. Un secondo per le grandi occasioni per stupire i vostri commensali.

Categoria: Carne

1
2 kg di faraona disossata
100 g di macinato di vitello
100 g di macinato di maiale
100 g di mortadella
100 g di prosciutto cotto
1 uovo + 1 tuorlo
100 g di parmigiano grattugiato
1 bicchiere di vino bianco secco
2 arance
2-3 fili di erba cipollina
q.b. olio
sale
rosmarino
salvia
4 foglie di alloro
q.b. noce moscata
2 spicchi di aglio

Preparazione

Disossare la faraona (o farlo fare dal macellaio) e bruciacchiare se vi sono residui di piume.
Per il ripieno: tritare bene o frullare nel mixer i macinati, la mortadella, il prosciutto e l'erba cipollina.
Amalgamare poi col le uova, il parmigiano, la noce moscata, un pizzico di sale.
Riempire poi la faraona con la farcia ottenuta e cucire con dello spago alimenti.
Nel fondo della teglia disporre gli odori e l'aglio.
Massaggiare con il sale e l'olio e irrorare col vino.
Cuocere in forno a 180° per 90 minuti circa.
A metà cottura girare l'arrosto e se necessita aggiungere un po' di vino.
Fare raffreddare bene e affettare alternando con una fettina di arancia.

Curiosità

In agriturismo, la sua bontà giustifica il tempo di preparazione un po' lungo, ma ne vale la pena.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4