Bavarese alle fragole

Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

Quando le temperature cominciano ad alzarsi e la primavera è ormai nell'aria non esiste un dessert più gustoso e rinfrescante della bavarese insaporita con della frutta fresca di stagione.
Il dolce, la cui ricetta viene direttamente dalla Francia, è una sorta di budino realizzato di base con crema inglese, vaniglia, gelatina e panna montata, a cui possono essere aggiunti i più svariati ingredienti (cacao, frutta, caffè), ma la versione più saporita è sicuramente quella che prevede l'aggiunta di fragole.
La preparazione è piuttosto rapida, richiede infatti circa una ventina di minuti, ma è necessario che la bavarese riposi almeno 4 ore in frigo prima di essere servita.

Categoria: Dolci al cucchiaio

350 g di fragole + qualche fragola per decorare
150 g di zucchero semolato
3 tuorli d'uovo
300 ml di panna
400 ml di latte
1 limone (la scorza intera)
20 g di gelatina (in fogli)
q.b. essenza di vaniglia

Preparazione

Lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in un po' di acqua fredda.
Lavate e pulite le fragole, rimuovendo le foglie e passandole sotto l'acqua fredda dopo averle messe in un colapasta, quindi tagliatele in maniera grossolana e frullatele insieme a 50 g di zucchero.
Ora preparate la crema inglese. In un pentolino, mettete a scaldare il latte insieme alla scorza di limone intera e a qualche gocce di essenza di vaniglia.
Nel frattempo montate i 3 tuorli d'uovo con 100 g di zucchero fino ad ottenere una crema omogenea, cremosa e leggermente gonfia, quindi rimuovete la buccia di limone dal latte caldo e versatelo a filo sulle uova.
Rimettete il composto sul fuoco e lasciatelo cuocere a fiamma molto bassa continuando a mescolare ininterrottamente.
Non appena la crema avrà raggiunto il bollore, spegnete il fuoco, aggiungete i fogli di gelatina, mescolate e poi lasciate raffreddare. Intanto montate la panna. Una volta che la crema si sarà raffreddata, aggiungete la panna sempre mescolando dal basso verso l'alto, per incorporare aria e per evitare che il composto si smonti.
A questo punto aggiungete tutto alle fragole frullate e mescolate.
Foderate uno stampo per plumcake con della pellicola trasparente e versate all'interno il composto, quindi ponete tutto in frigo per almeno 4 ore.
Poco tempo prima di servire, capovolgete lo stampo su un piatto da portata, decorate il dolce con dei pezzetti di fragola e qualche ciuffo di panna, quindi portate in tavola. Servite la bavarese tagliandola a fette.

Variante senza uova

Una versione più "nostrana" e leggera della ricetta non prevede né le uova né la crema inglese.
Innanzitutto bisogna cuocere le fragole in un tegame insieme allo zucchero finché non si sarà sciolto completamente, quindi si deve frullare tutto e poi aggiungere l'essenza di vaniglia. In un pentolino a parte, scaldate il latte e aggiungere la gelatina (che avrete precedentemente fatto ammollare per 10 minuti in acqua fredda).
Mentre attendete che il latte si raffreddi, montate la panna e poi unitela al latte e alla purea di fragole mescolando sempre dal basso verso l'alto.
Ora versate il composto così ottenuto nello stampo del plumcake e fate rassodare in frigo per almeno 4 ore.

Vino da abbinare

Un vino dolce.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!