Bavarese di albicocche

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bavarese di albicocche
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La bavarese di albicocche è un delizioso dessert al cucchiaio, aromatizzato alla vaniglia e guarnito con granella di nocciole tostate.
Seguendo la ricetta classica, abbiamo realizzato un dolce cremoso a base di latte, panna e gelatina, ideale da gustare freddo a fine pasto o come spuntino pomeridiano.

Una fresca alternativa ai budini e ai gelati, perfetta per deliziare il palato dei propri ospiti e conquistare al primo assaggio grandi e piccoli. La bavarese di albicocche è composta da una semplice crema inglese, preparata con tuorli e latte, unita alla panna parzialmente montata.

Questo dessert, irresistibilmente soffice e cremoso, è infine arricchito con le nocciole e le albicocche secche tagliate a pezzettini.
Non ci resta che scoprire, passo dopo passo, come preparare in casa la bavarese di albicocche.

Categoria: Dolci al cucchiaio

4 tuorli
250 g di panna fresca
250 g di latte
80 g di zucchero semolato
10 g di gelatina in fogli
1/2 baccello di vaniglia
q.b. albicocche secche denocciolate
q.b. granella di nocciole

Preparazione

Come fare la bavarese di albicocche

Per preparare la bavarese di albicocche, dobbiamo innanzitutto realizzare la tradizionale crema inglese, portando a bollore il latte intero all'interno di un pentolino. Uniamo mezzo baccello di vaniglia, affinché possa sprigionare il suo aroma e profumo.

Intanto mettiamo in ammollo i fogli di gelatina in acqua tiepida e attendiamo qualche minuto. Non appena il latte inizia a sobbollire, aggiungiamo la gelatina ben strizzata e mescoliamo con un cucchiaio per farla sciogliere completamente.

Utilizzando la frusta elettrica, montiamo energicamente i tuorli con lo zucchero semolato. Non appena otteniamo un composto chiaro e spumoso, uniamolo al latte caldo e mescoliamo per rendere la crema ben omogenea.

Cuociamo la crema inglese a bagnomaria, finché non otteniamo la giusta densità. A questo punto, versiamola all'interno di una ciotola capiente e lasciamola raffreddare completamente a temperatura ambiente.

Dopodiché montiamo la panna fresca con le fruste elettriche e incorporiamola alla crema raffredata, con dei movimenti delicati dall'alto verso il basso.

Versiamo il composto all'interno di quattro stampini monoporzione in alluminio e riponiamoli in frigorifero a rassodare per almeno 3 ore.

Al termine, capovolgiamoli sopra dei piattini da dessert. Per facilitare l'operazione, possiamo immergere gli stampini per pochi secondi in acqua calda. Infine, guarniamo la bavarese con le albicocche secche tagliate a piccoli pezzi e aggiungiamo della croccante granella di nocciole.

Consigli

La bavarese di albicocche può essere conservata in frigorifero per 2 giorni al massimo, adeguatamente coperta con un foglio di pellicola trasparente.

In alternativa alle nocciole, possiamo utilizzare le mandorle o la granella di pistacchi.

Per quale occasione

La bavarese di albicocche è un dessert delizioso e delicato, ideale da servire anche nelle occasioni speciali per concludere con gusto e raffinatezza una cena o un pranzo in compagnia di ospiti.