Spaghetti alla carbonara

Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli spaghetti alla carbonara sono un gustoso primo piatto originario della regione Lazio, più precisamente di Roma che si cucina con ingredienti rustici dai gusti forti e decisi.

Incerte invece sono le origine degli spaghetti alla carbonara: c'è chi sostiene che provenga dai carbonari umbri che nell'Ottocento l'avrebbero fatta conoscere ai romani; altri invece che l'origine del piatto sia molto più recente, dopo la Seconda Guerra Mondiale, grazie agli Americani che avevano portato in Italia il bacon. Sia come sia, è un piatto da provare.

Non perdetevi le tantissime varianti della carbonara presenti sul sito.

Categoria: Primi

125 g di guanciale
360 g di spaghetti
olio
pepe macinato
100 g di di pecorino
4 tuorli d'uovo
1 uovo intero

Preparazione

Come fare gli Spaghetti alla carbonara

Per per preparare gli spaghetti alla carbonara posizionare sul fuoco una pentola con abbondante acqua.
Una volta arrivata a bollitura, versiamo il sale, ma in dosi moderate: teniamo in considerazione, infatti, che già il condimento della pasta, a base di pecorino e pancetta, risulterà molto saporito.
Quindi mettiamo gli spaghetti in acqua.

Intanto tagliamo a listarelle o dadini il guanciale, e lo mettiamo a friggere in una padella insieme con due cucchiai d'olio.
Togliamo dal fuoco nel momento in cui il grasso diventa croccante e trasparente.
Lasciamo intiepidire, e nel frattempo in una ciotola sbattiamo le uova.
Incorporiamo il pecorino e il pepe e mescoliamo di nuovo.
Quando scoliamo la pasta, aggiungiamo il guanciale, e assaggiamo per verificare che la quantità di sale sia giusta.
La pasta, una volta scolata, non deve essere fatta saltare sulla fiamma, ma posta direttamente nella ciotola con il condimento.
Gli spaghetti alla carbonara vanno serviti caldi: è possibile, se gradito, aggiungere un altro cucchiaio di pecorino grattugiato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 3, Media voti: 5