Risotto al vino Novello

Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi

Il Risotto al vino Novello è una ricetta novembrina, di stagione. Un primo piatto semplicissimo da preparare e ricco di gusto.
Il vino novello è un vino che non viene sottoposto ad invecchiamento. Viene immesso sul mercato non prima del 6 di novembre ed è bene consumarlo entro i successivi sei mesi dall'imbottigliamento.

Vediamo come si utilizza per preparare un risotto.

Categoria: Risotti

350 g di riso Superfino Baldo
1 cipolla bianca piccola tritata
50 g di burro
sale q.b.
pepe nero q.b.
vino Novello q.b.
prezzemolo tritato fresco q.b.
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
brodo vegetale q.b.

Preparazione

In un tegame soffriggere con 20 g di burro la cipolla tritata e lasciarla trasparente senza farla bruciare.
Unire il riso e farlo tostare per bene.

Sfumare con 2 bicchieri di vino Novello e lasciare evaporare completamente.
Portare a cottura il risotto versando il brodo gradualmente.

A fine cottura regolare di sale, macinare il pepe.
Aggiungere 1 cucchiaio di vino e mantecare con il parmigiano e una piccola noce di burro.
Servire subito.

Vino da abbinare

Quale abbinamento migliore se non proprio un vino Novello?

Curiosità

Il vino Novello si abbina molto bene alle castagne al forno.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!