Polpo con patate


Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Medio

Presentazione

Polpo con patate

Un grande classico, semplice, buono, genuino: il polpo con patate.
Una ricetta tradizionale, amata soprattutto d'estate, ma che può essere gustata tutto l'anno, l'insalata tiepida di polpo con patate è l'antipasto perfetto per un menù a base di 
pesce, con tutti i suoi colori, sapori e profumi di mare.
Un consiglio? Fatelo seguire da un piatto di spaghetti allo scoglio ed il successo è assicurato.
Scopriamo insieme al nostro chef Luca Gatti come preparare un polpo con patate a regola d'arte.

Categoria: Antipasti

1 polpo da 1/1.2 kg
2 limoni
1 costa di sedano
1/2 cipolla
prezzemolo tritato q.b.
sale q.b.
1 etto di olive denocciolate
aceto q.b.
peperoncino q.b.
2 spicchi d'aglio
6 patate
olio EVO q.b.

Preparazione

Prima di tutto occorre pulire accuratamente il polpo.
A questo punto cominciamo a cuocere il polpo lessandolo in una grande pentola piena d'acqua, con il sedano, la cipolla e l'aglio.
Non buttiamo subito tutto il polpo nell'acqua bollente, ma immergiamo prima per alcune volte soltanto i tentacoli al fine di ammorbidirli.
Lasciamo cuocere per 45 minuti con la pentola coperta e a fiamma bassa per consentire una cottura omogenea e lenta.
Trascorso il tempo necessario lasciamo il polpo nella sua acqua di cottura e aspettiamo che si raffreddi affinché si insaporisca ancora di più.
Nel frattempo cuociamo le patate (ancora con la buccia) per una ventina di minuti in acqua salata, dopodichè le sbucciamo e le tagliamo a cubetti.
Spezzettiamo grossolanamente un po' di peperoncino all'interno di un recipiente.
Aggiungiamo l'aglio tagliato finemente, le olive, un po' di prezzemolo, una goccia di aceto bianco, il succo di due limoni, un po' di sale ed un po' di olio extravergine.
Da ultimo aggiungiamo le patate tagliate a cubetti. 
Laviamo il polpo, in modo da eliminare la pelle in eccesso.
Tagliamolo ora a pezzetti piccoli ed aggiungiamolo alle olive e alle patate, mescolando bene per far insaporire il tutto.
La testa del polpo va tagliata in modo molto sottile.
A questo siamo pronti ad impiattare, magari con l'aiuto di un coppapasta.
Una spolverata di prezzemolo, un filo d'olio extravergine ed il piatto è pronto.

Vino da abbinare

L'insalata di polpo con patate si accompagna perfettamente con un vino bianco del tipo Pinot Grigio.

Ti è piaciuta la ricetta?