Insalata di pollo light allo yogurt


Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Insalata di pollo light allo yogurt

L'estate non è certo la stagione in cui si ha più fame, la necessità è quella di nutrirsi con qualcosa di appetitoso, veloce e gustoso (e magari anche leggero).
La voglia di cucinare è anche poca, per questo si cercano piatti che si preparano in breve tempo come ad esempio questa gustosissima insalata estiva di pollo allo yogurt bianco.

A base di fettine di petto di pollo, yogurt magro, carote, olive e noci, questo piatto è l'ideale per mangiare in modo sano senza rinunciare alla bontà.

Per scoprire come preparare con semplicità la nostra insalata di pollo light allo yogurt guardate la videoricetta!

Le dosi riportate sono per due persone.

Categoria: Secondi

250 g di fettine di petto di pollo
150 g di carote à la julienne
100 g di yogurt magro
40 g di olive nere denocciolate
50 g di noci
erba cipollina q.b.
sale e pepe q.b.
olio extra vergine q.b.

Preparazione

Come fare l'Insalata di pollo light allo yogurt

1
2

Partiamo dal petto di pollo: lo facciamo cuocere sulla piastra o in padella (fino a far diventare entrambe i lati di colore bianco, non esagerate con la cottura altrimenti la carne si seccherà troppo). [1]
Trasferiamo poi il pollo in una boule ed aggiungiamo olio extra vergine, sale, pepe ed erba cipollina. [2]

3
4

Amalgamiamo il tutto e poi proseguiamo con i restanti ingredienti: le olive nere denocciolate [3], le carote già tagliate à la julienne [4],

5
6

le noci [5] ed infine le yogurt magro. [6]
Mescoliamo bene tutti gli ingredienti.

7

La nostra insalata di pollo light allo yogurt è pronta per essere impiattata e servita. [7]

Consigli

L'insalata di pollo light allo yogurt bianco può anche essere preparata con in aggiunta della fresca insalata mista.

Se si vuole preparare l'insalata per più di due persone si possono moltiplicare le dosi dell'insalata mista ma non del pollo, meglio considerare una quantità di carne leggermente inferiore al multiplo.

Per quale occasione

Per un pranzo gustoso e leggero.

Vino da abbinare

Poco indicato il rosso, meglio un secco e delicato bianco o un'ottima Malvasia.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!