Carciofi ripieni di carne

Carciofi ripieni di carne
Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ecco un modo di farcire i carciofi per farne un piatto gustoso con carne macinata e prosciutto cotto.
Si tratta di una ricetta ottima per utilizzare gli eventuali avanzi di carne, infatti al posto del macinato di manzo si possono tritare pollo, bollito, stufato o anche bistecche, anzi i carciofi risulteranno ancor più gustosi.
Anche al posto del prosciutto cotto si possono sostituire degli affettati che avete in casa, facendo però attenzione con il salame che potrebbe rivelare un gusto un po' troppo forte.

Categoria: Secondi

8 carciofi grandi
1 limone
200 g di carne di manzo macinata
100 g di prosciutto cotto
1 uovo
1 cipollina
1 spicchio d'aglio
1 panino raffermo
1 bicchiere di latte
1 dado o un poco di estratto di carne
2 cucchiai di parmigiano o grana padano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
q.b. olio
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione

 

Innanzitutto bisogna pulire e mondare i carciofi. Il gambo va eliminato, così come le foglie più dure e le spine, quindi vanno immersi in una ciotola in cui avrete messo acqua e il succo spremuto del limone e lasciati riposare mentre si prepara il ripieno.
Mettete a bagno nel latte il panino raffermo perché si ammolli e quindi procedete a preparare gli altri ingredienti.
Sbucciate sia l'aglio che la cipolla e quindi tritateli finemente insieme al prosciutto cotto e al panino ammollato e ben strizzato (potete tranquillamente usare un robot da cucina), quindi unite il tutto alla carne macinata.
Al composto aggiungete due cucchiai di formaggio grattugiato, sale
quanto basta, pepe secondo i vostri gusti e un uovo, quindi mescolate accuratamente. Se vi pare troppo morbido potete aggiungere un paio di cucchiai di
pangrattato.
Prendete quindi i carciofi e scolateli bene, ricavate un bello spazio centrale su cui dovrete mettere un pizzico di sale e quindi riempiteli con il composto pressando per bene adagiandoli poi in una teglia da forno.
Nella teglia aggiungete tanta acqua fino a coprire per metà i carciofi e aggiungete un dado a pezzetti o dell'estratto di carne.Versate un poco di olio a filo sulle vostre verdure.
Per favorire la cottura e non fare seccare la superficie dei cibi è consigliabile coprire la teglia con un foglio di alluminio, quindi si può infornare a 180° per un'oretta.
La cottura deve essere sorvegliata di tanto in tanto per verificare che il liquido non si asciughi troppo, nel caso potete aggiungere ancora un poco di acqua.
Quando vi pare che siano quasi giunti a cottura togliete il foglio di alluminio così potranno dorare.
Dicono gli enologi che non esiste un vino adatto ad accompagnare i carciofi, ma un buon bianco secco non troppo corposo può essere indicato.

Ti è piaciuta la ricetta?