Flan di topinanbur

Flan di topinanbur
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Se cercate un’idea sfiziosa e bella da presentare ai propri ospiti, ecco la ricetta del flan di topinambur, uno sformato cremoso a base di topinanbur e patate insaporiti da erbe aromatiche, arricchito e reso ancora più saporito da una fonduta di taleggio.

Il topinambur è un tubero ricco di fibre, che ha origini nordamericane, ma la sua coltivazione è molto diffusa anche in Piemonte e che si presta a essere consumato sia crudo che cotto. Un ortaggio salutare, a basso calore glicemico, ideale per fare ottimi contorni di verdure o insalate.

In questa ricetta il suo sapore è perfettamente equilibrato da quello delle patate e il risultato è un piatto leggero ma molto gustoso, da servire come antipasto o secondo.
Leggi i nostri consigli per preparare un ottimo flan di topinanbur!

 

Categoria: Antipasti

300 g di topinambur (già pelato)
300 g di patate (già pelate)
4 uova
50 g di parmigiano grattugiato
q.b. maggiorana
q.b. timo
1 rametto di rosmarino
3 cucchiai olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
q.b. sale e pepe
PER LA CREMA AL TALEGGIO
200 g di taleggio
30 g di latte
q.b. sale e pepe
PER GUARNIRE
q.b. semi di papavero
q.b. maggiorana o timo

Preparazione

Peliamo le patate e il topinanbur quindi tagliamo a dadini e a tocchetti.
In una padella con un filo d'olio facciamo rosolare lo spicchio d'aglio, poi quando è dorato, vi uniamo il topinanbur. Saliamo a piacere e facciamo cuocere per circa 10 minuti.

In un altro tegame mettiamo a cuocere le patate con un filo d'olio e i rametti di rosmarino. Cuociamo mescolando di tanto in tanto, finché non diventano belle dorate: occorerranno circa 10 minuti.

Trasferiamo gli ortaggi cotti in un mixer, aggiungiamo le uova, i rametti di maggiorana e di timo. Frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

Ungiamo gli stampini (o in alternativa rivestiamoli con della carta da forno) e versiamo il nostro composto con l'aiuto di un mestolo.
Mettiamo gli stampini in una teglia dai bordi alti, riempita per un terzo di acqua e cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per 40-45 minuti.

Gli ultimi minuti possiamo passare alla modalità grill del forno, posizionando gli stampi su una leccarda.
Trascorso il tempo necessario, lasciamo intiepidire e capovolgere su un piatto da portata i flan.

Nel frattempo, tagliamo a dadini il taleggio e lo facciamo fondere a fiamma bassa, in un pentolino con il latte, aggiustando a piacere con sale e pepe.
Quando è pronta versiamola sui nostri flan e decoriamo con semi di papavero e qualche fogliolina di maggiorana.

Consigli

Se non consumiamo tutti i flan possiamo conservarli in un contenitore con chiusura ermetica per massimo due giorni in frigo.

Per quale occasione

Il flan di topinambur è un piatto leggero, che può essere presentato sia a pranzo sia a cena, incontrare i gusti di vegani o vegetariani, ma anche di coloro che seguono una dieta sana ed equilibrata. Può essere utilizzato sia come antipasto, sia come contorno per accompagnare un secondo di pesce o carne bianca. 

Vino da abbinare

Per esaltare il gusto del flan è consigliabile abbinarlo a uno spumante o vino bianco morbido.