Finocchi gratinati

Finocchi gratinati
Photo credits:
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I finocchi gratinati sono un ricco e sostanzioso contorno di verdure.

La ricetta dei finocchi gratinati, infatti, fornisce un modo originale di gustare le verdure lesse senza affatto rinunciare al gusto. I finocchi sono una verdura ricca di vitamine e di fibre e, tuttavia, cucinati da soli e conditi in modo semplice sono un piatto molto povero e privo di sostanza.

Il segreto della pietanza diventa allora la preparazione di una indimenticabile besciamella messa sopra la verdura per avvolgerla e rendere indimenticabile il suo sapore. 
Ovviamente questa preparazione e presentazione rende questo contorno molto adatto anche per i bambini, solitamente restii a mangiare verdura.

Scopriamo insieme come prepararli.

Categoria: Contorni

1 kg di finocchi
35 g di burro
35 g di parmigiano grattugiato
PER LA BESCIAMELLA
300 g di latte
30 g di burro
30 g di farina 00
q.b. sale
q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare i Finocchi gratinati

Iniziamo a pulire i finocchi e cerchiamo di tagliare subito le cime e la base delle nostre verdure, dopo averle private anche di tutte le foglie esterne che tendono a essere molto dure. Quindi possiamo dividere i finocchi a metà e, a questo punto, lavarli e tagliarli in grandi spicchi.

Prendiamo una pentola alta e capiente, la riempiamo di acqua e accendiamo il fornello. Non appena inizia l'ebollizione aggiungiamo il sale e aggiungiamo subito i finocchi. Scottiamo le verdure per circa 5-6 minuti, poi scoliamo.

Prendiamo una padella nella quale far sciogliere il burro a fuoco basso. Quando è sciolto possiamo aggiungere i finocchi e, a questo punto, li facciamo rosolare per bene avendo cura di girarli da tutte le parti per farli dorare bene da entrambi i lati. Quando sono perfetti e hanno una crosticina dorata, spegniamo il fornello e iniziamo a preparare la nostra besciamella.

Prendiamo quindi una pentola piccola e bassa e sciogliamo al suo interno il burro. Subito dopo uniamo la farina e mescoliamo in modo energico per rendere il tutto omogeneo. Dopo un po' uniamo anche il latte, dopo averlo scaldato, versandolo a filo e continuando a mescolare per rendere la salsa densa e corposa. 
Infine, aggiungiamo il sale e un pizzico di noce moscata.

Posizioniamo i finocchi sul fondo di una teglia da forno di circa 25 cm di diametro in modo che stiano tutti in un solo strato.
Versiamo la besciamella sullo strato di finocchi e concludiamo il tutto con uno strato di parmigiano grattugiato. Se utilizziamo un forno statico possiamo infornare i finocchi a 200° per 20-25 minuti mentre, se usiamo il forno ventilato, possiamo impostare la temperatura a 180° e infornare per circa 15-20 minuti. 
Non appena si forma una bella crosticina in superficie i finocchi gratinati saranno pronti.

Consigli

Si consiglia di lasciare intiepidire i finocchi gratinati prima di servirli agli ospiti.

 

Per quale occasione

I finocchi gratinati sono un contorno di verdure molto adatto in occasioni informali come un pranzo domenicale in famiglia oppure una cena tra amici. 
L'abbondante condimento di besciamella e formaggio rende inoltre questa ricetta un vero e proprio piatto unico. In alternativa, chi desidera preparare un pasto abbondante, si può accostare il piatto di verdure ad un menù di carne.

Vino da abbinare

Il vino ideale da abbinare ai finocchi gratinati è un vino bianco dolce e leggero come il Friuli Grave Verduzzo Friulano DOC. Questo vino, infatti, ha un profumo inebriante e ispirato alla primavera mentre al gusto risulta dolce, leggero e delicato, ideale per sciacquare il palato dopo aver gustato una pietanza un po' grassa.