Fagiolini in agrodolce

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Fagiolini in agrodolce
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I fagiolini in agrodolce sono un contorno sfizioso per piatti di carne e di pesce: una ricetta veloce da preparare per cui sono necessari pochissimi ingredienti.

Il sapore di questo piatto è unico ed inconfondibile e i fagiolini, come se non bastasse, sono ricchi di vitamine e sali minerali e apportano numerosi benefici al nostro organismo. Essi sono una fonte vegetale di calcio ed al loro interno abbondano anche antiossidanti capaci di contrastare l'azione dei radicali liberi. 

Un modo genuino e semplice di portare in tavola quest'ortaggio estivo.
Leggi i nostri consigli!

Categoria: Contorni

fagiolini 600 g di fagiolini
zucchero 60 g di zucchero semolato
tuorlo 2 tuorli
aceto 2 cucchiai di aceto
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare i fagiolini in agrodolce

Prendiamo i fagiolini: dobbiamo lavarli e pulirli. Per fare ciò dobbiamo spuntarli e togliere eventuali filamenti e poi metterli sotto l'acqua corrente per togliere ogni impurità. 

Trasferiamoli poi in una pentola piena d'acqua con un pizzico di sale: dobbiamo lessare i fagiolini per circa 15 minuti ed una volta pronti possiamo scolarli e adagiarli in un piatto fondo abbastanza capiente e lasciarli raffreddare. 

Nel frattempo mettiamo in una casseruola i due tuorli d'uovo, lo zucchero, l'aceto, e anche due cucchiai d'acqua. Mescoliamo gli ingredienti e facciamoli cuocere per circa dieci minuti a fiamma bassa fino ad ottenere una salsa agrodolce perfetta. 

Condiamo, infine, i fagiolini con la salsa e serviamo in tavola. 

Consigli

Possiamo servire in tavola i fagiolini in agrodolce con pomodori tagliati a spicchi. 
Quando puliamo i fagiolini, per togliere completamente ogni impurità, possiamo immergerli, prima di lavarli, in acqua e bicarbonato di sodio, un disinfettante naturale.

Per quale occasione

Possiamo preparare i fagiolini in agrodolce come contorno per accompagnare secondi piatti a base di carne o di pesce oppure come piatto unico da mangiare in estate, infatti quest'ortaggio si trova in commercio soprattutto dal mese di giugno fino alla metà del mese di agosto.

I fagiolini in agrodolce possono essere serviti, in piccole porzioni, anche come antipasto, insieme ad altra verdura grigliata.

Vino da abbinare

Possiamo abbinare ai fagiolini in agrodolce un vino bianco, fermo e secco, ma abbastanza sapido. Con la ricetta si sposa bene un Pinot bianco dell'Alto Adige.