Un piatto estivo: pomodori ripieni di riso

I pomodori ripieni di riso sono un piatto estivo molto gustoso, poco costoso e relativamente facile da preparare. Possono essere serviti sia caldi che freddi e sono ideali per un picnic.
Occorrono pomodori tondi molto grandi, ben maturi ma sodi. E' facile trovare presso i negozi di ortofrutta pomodori detti "da riso", ideali per preparare questo piatto tipico della cucina romana, ma vanno bene anche dei normali pomodori tondi e grandi.
Ingredienti:
- 8 pomodori
- 160 grammi di riso per risotti, tipo Vialone nano, Carnaroli o Ribe
- erbe aromatiche (basilico, origano)
- acciughe salate
- capperi
- olive nere
- olio extravergine di oliva
- sale e pepe
Per prima cosa lavare bene i pomodori, poi con un coltellino bene affilato, tagliare la calotta superiore (quella col picciolo) e metterla da parte.
Svuotare i pomodori versando il contenuto in una ciotola. Cospargere l'interno dei pomodori con del sale e porli a testa in giù su un piano inclinato oppure in un colapasta affinché perdano un po' di acqua di vegetazione.
Passare nel passaverdure la polpa di pomodoro, tritare le erbe aromatiche, l'aglio e le acciughe e aggiungerle alla polpa, regolare di sale e di pepe, aggiungere il riso, un po' di olio extravergine di oliva, i capperi e le olive nere snocciolate, mescolare bene e lasciare riposare per circa 90 minuti in frigorifero per permettere al riso di cominciare ad insaporirsi ed ammorbidirsi.
Trascorso il tempo di riposo accendere il forno a 200° affinché si riscaldi.
Nel frattempo riempire i pomodori con il composto fino a mezzo centimetro dal bordo: se il ripieno dovesse risultare troppo acquoso sgocciolarlo, il riso deve risultare coperto da un leggero strato di liquido.
Porre una foglia di basilico sul ripieno e coprire ogni pomodoro con la rispettiva calotta messa da parte, disporre i pomodori in una teglia e irrorarli con un filo di olio.
Infornare e lasciar cuocere per 45 minuti.
Il contorno ideale per questo piatto sono le patate cotte nella stessa teglia: vanno pelate, lavate e tagliate a tocchetti, condite con olio, sale, pepe, bagnate con la parte liquida del composto e disposte nella teglia assieme ai pomodori. Se è avanzato del composto lo si può disporre nella teglia mischiato alle patate, ma solo in piccole quantità: il riso croccante e saporito sarà una piacevole sorpresa per il palato.

Ti è piaciuta la ricetta?