Spaghetti con le puntarelle, acciughe e briciole

Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di:

Gli spaghetti con le puntarelle, acciughe e  briciole sono la versione originale di un primo piatto laziale, davvero semplice e saporito.

Categoria: Primi

400 g di pasta formato spaghetti
1 spicchio d'aglio schiacciato
8 acciughe sott'olio ben scolate
100 g di pangrattato o di pane secco grattugiato
olio extravergine d'oliva
pepe nero
sale q.b.
300 g di puntarelle di cicoria pulite e tagliate a striscioline

Preparazione

In una padella soffriggere in 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva lo spicchio d'aglio ed eliminarlo quando prende colore,  quindi sciogliere 5 acciughe sott'olio.  
Una volta diventate cremose aggiungere le puntarelle e saltare velocemente lasciandole croccanti, regolare di sale e macinare il pepe.
In un'altra padella con 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e il resto delle acciughe rendere dorato il pane grattugiato o il pangrattato.
Lessare intanto in abbondante acqua bollente salata gli spaghetti.  
Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con le puntarelle , aggiungere parte delle "briciole" dorate, mescolare bene e saltare pochi minuti.
Servire spolverando con il resto delle " briciole" dorate. 

Per quale occasione

Cena tra amici... non delude!

Vino da abbinare

Frascati doc freschissimo 

Curiosità

E' un piatto semplice, molto conosciuto soprattutto nel Lazio.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4