Plumcake alle prugne

Il Plumcake alle prugne è un dolce che riscuote un discreto successo perché incontra il gusto di parecchie persone.
Visto la sua bontà, molte di noi lo preparano in diversi modi e la sua realizzazione si arricchisce sempre più di nuovi elementi.
Il plumcake comunque, in qualsiasi modo venga preparato, risulta sempre ottimo perché soffice e sicuramente adatto alla prima colazione o ad una merenda con gli amici.
Il plumcake però, viene servito anche come dessert perché ha un gusto decisamente unico che lo rende speciale.
Le sue varianti sono innumerevoli e addirittura lo si prepara in modo salato ma se vi piace la frutta, potete realizzarlo anche con quest’ultima ed avrete modo di assaggiare una torta originale e molto saporita.
Tempo di preparazione: 20 minuti per la preparazione e 40 minuti di cottura

Ingredienti per 6 persone

- 200 g di farina 00
- 100 g di zucchero semolato.
- 2 uova intere
- 100 g di latte intero
- 70 g di olio di semi di girasole
- 1/2 bicchierino di Marsala dolce o Maraschino
- 1 bustina di polvere lievitante
- 10 prugne secche (vanno bene quelle che si trovano denocciolate nelle confezioni reperibili al supermarket)

Preparazione del Plumcake alle prugne

In una ciotola versate il Marsala o il Maraschino e con un cucchiaino miscelate i due liquidi.
Tagliate a pezzetti non molto grandi le prugne ed aggiungetele alla ciotola con i due liquidi.
Con il cucchiaio cercate di immergere le prugne nel liquido in modo che vengano ricoperte.
Lasciate che le prugne si ammollino per tutto il tempo in cui voi procedete a miscelare gli altri ingredienti.
In una ciotola grande sbattete lo zucchero con le uova aiutandovi con un frustino.
Lavorate il composto fino a renderlo spumoso.
Aggiungete l'olio di semi di girasole e continuate a sbattere.
A questo punto prendete la ciotola dove sono in ammollo le prugne e versate il liquido nel composto (attente a non far cadere nella ciotola i pezzetti di prugna).
Continuate a sbattere abbondantemente affinché il composto resti sempre ben spumoso.
Aggiungete la farina, il latte, un pizzico di sale, il lievito ed incorporate questi elementi al composto facendo attenzione alla formazione dei grumi.
Adesso prendete le prugne ed infarinatele benissimo altrimenti si depositeranno sul fondo della torta durante la cottura.
Aggiungete le prugne al composto e mescolate delicatamente.
Foderate uno stampo da plumcake oppure imburratelo ed infarinatelo.
Versate il composto nello stampo e livellatelo con un cucchiaio.
Accendete il forno a 180 gradi e aspettate qualche minuto che si riscaldi.
Infornate il plumcake alle prugne e lasciatelo cuocere per circa 40 minuti.

Un consiglio

Se desiderate un plumcake più ricco prima di infornarlo, tagliate a fettine sottilissime delle pere mature e lasciatele cadere nell'impasto.
Quando il dolce è cotto (fate la prova dello stecchino), lasciatelo qualche minuto ancora nel forno per farlo riposare.
Una volta tiepido, tagliatelo a fettine e servitelo come prima colazione, merenda o anche per dessert.

Come accompagnare il Plumcake alle prugne

Se il plumcake è destinato a dei bimbi, accompagnate la fettina di dolce con un succo di frutta o del latte.
Se invece è destinato a commensali adulti, abbinate alla fettina di plumcake, un lambrusco dolce.

Come si conserva

Il plumcake si mantiene per alcuni giorni in frigo ben avvolto in pellicola per alimenti e se volete, potete conservalo anche in fettine singole.

Ti è piaciuta la ricetta?