Come fare una Torta alle prugne

Fare una bella torta è un modo per coccolarsi, oppure per regalare ad amici e persone care una delizia da condividere, da servire a colazione, a merenda o per uno sfizioso fine pasto.
Le idee possono essere tante, ma per stupire ospiti e familiari, ci vuole qualcosa di originale e sano.
La torta alle prugne è senza dubbio l'idea giusta.
La ricetta prevede ingredienti semplici e naturali, come farina, zucchero, burro, pinoli, biscotti.
Le uova invece non sono presenti, cosa che rende la preparazione adatta un po' a tutti, anche a chi per varie ragioni non può mangiare tale ingrediente e spesso è costretto a rinunciare ai soliti dolci.
La vera sorpresa tuttavia, è la morbida dolcezza del ripieno, composto da prugne fresche, granella di biscotto e deliziosi pinoli, un mix goloso che trasforma questa torta in un concentrato di bontà e salute!
Le prugne sono dei frutti deliziosi, mangiarle è sempre una scelta azzeccata, perché oltre all'innegabile buon sapore, apportano benefici non indifferenti all'organismo, sono ricche di vitamina A, potassio e fibre, inoltre sono diuretiche, disintossicanti e antiossidanti. Ragione di più per preparare e mangiare questa strepitosa torta.
Ecco la ricetta:

Torta alle prugne


Difficoltà: facile
Ingredienti:
- 600 g di farina di frumento
- 345 g di burro
- 350 g di zucchero
- 800 g di prugne fresche
- 50 g di pinoli sgusciati
- 5 biscotti savoiardi
- 112 g d'acqua
- un pizzico di sale
Esecuzione:
- Mettere solo 450 g di farina in un capiente contenitore, aggiungere 255 gr di burro, lasciando il resto da parte.
Lavorare il tutto con le mani, fino ad avere un composto granuloso.
- Unire il pizzico di sale, un cucchiaio e mezzo di zucchero e poco alla volta anche l'acqua.
- Impastare velocemente fino ad avere un panetto abbastanza compatto.
Avvolgere il tutto nel cellophane e mettere in frigo per una mezz'oretta.
- Nel frattempo, lavare, asciugare e tagliare le prugne, snocciolandole e poi facendole a spicchi.
In un piatto sbriciolare i biscotti savoiardi.
- Togliere l'impasto dal frigorifero, porlo sulla spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello, fino ad avere una sfoglia dello spessore di circa mezzo cm.
- Imburrare una grande tortiera a bordi bassi e adagiarvi dentro l'impasto appena preparato.
- Ricoprire la superficie con le fettine di prugna.
Distribuire anche i pinoli, i savoiardi sbriciolati e solo 75 g dello zucchero rimasto.
- Mettere in una ciotola il restante burro, lo zucchero e la farina.
Mescolare fino ad avere un composto granuloso.
Spargere il preparato sulla superficie del dolce.
- Mettere in forno preriscaldato e cuocere per circa 30 minuti a 260°.
Trascorso questo tempo, coprire la torta con un foglio di carta d'alluminio e continuare la cottura per una ventina di minuti.
- Togliere la torta alle prugne dal forno, eliminare l'alluminio, fare raffreddare, sistemare su un piatto per dolci, tagliare a fette e servire subito.

Ti è piaciuta la ricetta?