Danubio salato


Photo credits:
Preparazione 140 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Danubio salato

Il Danubio salato è un morbido antipasto o secondo piatto formato da tante palline di pan brioche farcite con salumi e formaggio. Le sue origini sono napoletane, e la tradizione lo vuole caratterizzato da un impasto leggermente dolce che entra in contrasto con un ripieno salato. 

Poichè possiamo farcirlo come più ci piace, e prepararlo anche nella versione dolce, il Danubio è ideale per buffet o feste di compleanno, come sfizioso finger food. Le palline infatti si possono staccare e gustare una alla volta direttamente con le mani.

Servito ancora caldo o fatto raffreddare leggermente, il Danubio è perfetto anche come salva-cena quando avete pochi ingredienti freschi in casa! 

Categoria: Antipasti

Per circa 10 palline
300 g di farina 00
25 g di olio extra vergine di oliva
10 g di lievito di birra fresco
30 g di zucchero
1 tuorlo d'uovo
180 g di latte a temperatura ambiente
7 g di sale
Per il ripieno
q.b. mozzarella
q.b. prosciutto cotto a cubetti
q.b. speck a cubetti
q.b. formaggio tipo Brie
Per decorare
1 uovo (per spennellare)
q.b. semi di sesamo
q.b. semi di papavero

Preparazione

1
2

Per preparare il Danubio salato disponiamo la farina (già setacciata) a fontana su un piano di lavoro, facciamo un buco al centro e aggiungiamo l'olio [1], il lievito di birra sbriciolato, lo zucchero e l'uovo [2].

3
4

Aggiungiamo ora il latte [3]  e iniziamo ad amalgamare con le dita gli ingredienti nel centro, incorporando pian pano la farina dai bordi in modo da formare l'impasto (aiutatevi con una spatola per ricompattare la farina) [4]. 

5
6

Uniamo il sale [5] e continuaiamo ad impastare con forza per circa 5 minuti fino a far raggiungere al composto una consistenza omogenea e compatta.
Trasferiamo il tutto in una boule leggermente oliata, spennelliamolo con un po' di olio anche la superficie dell'impasto e lo ricopriamo con della pellicola trasparente [6].
Facciamo lievitare per 1 ora a temperatura ambiente.

7
8

Ora dividiamo l'impasto in pezzi da 25-30 g l'uno e con le dita allarghiamo appiattiamo ciascuno di essi in modo da poter farcire a piacere [7].
Noi abbiamo riempito metà palline con mozzarella e prosciutto cotto tagliati a cubetti e le altre con formaggio brie e speck.

Mettiamo gli ingredienti nel mezzo e richiudiamo sigillando molto bene i bordi ridando la forma rotonda [8].

9
10

Imburriamo e infariniamo una tortiera da 24 cm e posizionate le palline a raggiera iniziando dal bordo della teglia [9], tenetele leggermente distanziate, poichè lievitaranno ancora.
Posizioniamo la tortiera in forno chiuso e spento ma con la luce accesa (in qesto modo verrà mantenuta una temperatura ottimale di 22°) per un'ora.
Una volta raddoppiato di volume spennelliamo il nostro Danubio con un uovo sbattuto e aggiungiamo una spolverata di semi di papavero su metà delle palline e semi di sesamo sulle altre, così potrete distinguere più facilmente i due tipi di farcitura [10].

11

Cuociamo a 180° in forno ventilato preriscaldato per 20-25 minuti circa. Togliamolo dal forno e gustiamolo ancora tiepido. [11]

Consigli

Il Danubio salato è buono anche il giorno dopo scaldato nel microonde o nel forno tradizionale.

Potete farcire le palline del vostro Danubio anche con pomodori secchi, patè di olive, mousse di prosciutto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!