Pan brioche

Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Quando si parla di pan brioche ci si riferisce a una preparazione base molto gustosa e morbida, facile da cucinare e soprattutto davvero duttile, visto che si adatta ad essere abbinato sia al dolce che al salato. Esistono diverse varianti di questa ricetta. Noi vi presenteremo la versione più comune, che richiede l'impiego di un solo uovo.
Andiamo a vedere, dunque, gli ingredienti necessari per preparare il nostro pan brioche.

Categoria: Lievitati

250 g di latte o acqua a temperatura ambiente
1 uovo medio
1 cucchiaino di sale
10 g di zucchero
550 g di farina 00
50 g di olio di oliva
1 tuorlo d'uovo sbattuto
4 g di lievito disidratato (o 15 g di lievito di birra fresco)

Preparazione

Per preparare il pan brioche versare in una ciotola la farina, disposta a fontana con un buco in mezzo.

Aggiungiamo lo zucchero, l'olio, il sale e l'uovo. Quindi sarà la volta del lievito, fatto sciogliere in precedenza nel latte.
Lavoriamo con cura e impastiamo, fino a quando non avremo tra le mani un composto omogeneo e liscio, non eccessivamente colloso. Il tutto deve essere lasciato a riposo per almeno un'ora.

L'impasto va coperta con un panno umido e lasciato in ambiente tiepido o in forno con la luce accesa (il che assicurerà una temperatura ideale costante di 22°).

Trascorso il tempo necessario per la lievitazione, iniziamo a lavorare l'impasto dandogli una forma a piacere, per esempio a palline di 40-50 g l'una e trasferiamo in una rivestita con carta da forno. spennellare con il rosso dell'uovo sbattuto o con olio o con il latte, a seconda dei gusti.
Lasciamo riposare ancora per 60 - 80 minuti.

Ora sarà possibile cuocere il tutto, in forno preriscaldato a una temperatura di 180°. Teniamo in forno circa mezz'ora (i tempi di cottura dipendono dalla forma che sceglierete), il primo quarto d'ora coprendolo con un foglio di alluminio, quindi lasciandolo scoperto.
Per verificare a che punto sia la cottura, basta inserire uno stuzzicadenti: se esce umido, significa che deve stare ancora in forno, se esce secco, vuol dire che possiamo spegnere.
Facciamo attenzione anche alla doratura della crosta esterna, che non deve bruciare.

Prima di procedere al taglio il pan brioche deve essere lasciato totalmente raffreddare. L'ideale sarebbe prepararlo uno o due giorni prima di consumarlo.

Ideale tanto per il dolce quanto per il salato, può essere consumato a colazione come a cena, spalmando della marmellata o del patè di olive, o anche senza aggiunte.

Consigli

Si tratta di un tipo di pane che può essere conservato anche per diversi giorni, semplicemente mettendolo in un sacchetto per alimenti, senza che perda la propria fragranza e il proprio sapore.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4