Come fare le zeppole di Carnevale con il Bimby

Le zeppole sono una ricetta di origine Campana, molto preparata soprattutto per il periodo di febbraio e marzo, proprio per il Carnevale e che si è diffusa su tutto il territorio nazionale con diverse varianti.
Non saranno proprio ipocaloriche, ma il sapore di queste ciambelle, che possono essere servite anche con la crema pasticcera, è assolutamente straordinario. Vediamo come prepqrarle con l'aiuto del nostro Bimby.
Tempo di cottura: 25 minuti
Tempo di preparazione: circa 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti per 4 persone:

- 250 g di acqua
- 1 pizzico di sale
- 150 g di farina tipo 00
- 100 g di burro ammorbidito
- 4 uova
- 1 bustina di vanillina
- 1/2 cucchiaino di zucchero

Preparazione delle zeppole di Carnevale con il Bimby:

Versiamo nel boccale un pizzico di sale, l'acqua fredda, il burro tagliato a pezzi piccoli e lasciato ammorbidire a temperature ambiente per una decina di minuti.
Cuocere il tutto a cento gradi, per sei minuti a velocità uno.
A questo punto è possibile aggiungere la farina e lo zucchero, impastando gli ingredienti a velocità tre per qualche secondo.
Appena la farina risulta ben amalgamata al composto, cuociamo nuovamente a novanta gradi per cinque o sei minuti, a velocità tre.
Una volta spento il Bimby aspettiamo circa venti minuti, ricordandoci di lasciare il boccale aperto. Possiamo ora mescolare il tutto per dieci secondi a velocità tre, ancora senza coprire il foro del coperchio del Bimby.
Lasciamo riposare per circa un minuto e ripetiamo questa operazione per tre volte.
Nel momento in cui l'impasto avrà raggiunto una temperatura di circa trentasette gradi, aggiungiamo le uova, una per volta, mentre intanto impastiamo a velocità quattro.
Inserite tutte le uova, impastiamo per altri trenta secondi a velocità sei.
Aggiungiamo ora la vanillina ed impastiamo per tre minuti a velocità spiga.
Versiamo l'impasto così ottenuto in una sac à poche con la punta a forma di stella e formiamo dei cerchi, ricordandoci di lasciare un bel po' di spazio tra una zeppola e l'altra per evitare che si attacchino crescendo durante la cottura. Inforniamo a forno preriscaldato a 200 gradi per venticinque minuti.
Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente le zeppole.

Consiglio:

Per rendere ancora più gustosa la preparazione, consigliamo di disporre le zeppole in un piatto da portata e, con una sac à poche, farciamo la parte centrale con dell'ottima crema pasticciera fatta in casa, al centro della quale andremo a guarnire con una ciliegia candita o, meglio ancora, sotto alcol.
Per concludere spolveriamo con abbondante zucchero a velo.

Abbinamento con il vino:

La ricetta può essere abbinata con uno spumante dolce, anche se il consiglio, per valorizzare al meglio questo dolce di origine campana, è di servirlo con un ottimo Lambiccato Docg Castel San Giorgio, della provincia di Salerno.
Questo ottimo bianco è l'ideale per accompagnare i dessert e si presenta dal colore giallo intenso, profumato ma allo stesso tempo corposo e assolutamente dolce.

Ti è piaciuta la ricetta?