Zeppole di San Giuseppe al forno

Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 3
Costo Basso

Presentazione

Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce tipico della festa del papà e la ricetta arriva dalla tradizione culinaria del sud della penisola anche se ne esistono numerose varianti preparate in tutta Italia.
La ricetta originale contempla gustosi dolcetti fritti rifiniti con delicata crema pasticcera, zucchero a velo e amarene sciroppate.
Un'alternativa più leggera alle tradizionali zeppole è quella che prevede la cottura al forno, molto più digeribile che, allo stesso tempo, nulla toglie a questo prelibato dessert.
Le zeppole di San Giuseppe al forno non possono mancare nel giorno della festa del papà, sono golosissime e più leggere rispetto a quelle fritte. Inoltre questa ricetta ha molte meno calorie.

Categoria: Dolci

75 g di burro
250 ml di acqua
4 uova
150 g di farina di tipo 00
1 cucchiaio di zucchero bianco
1 pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone
q.b. zucchero a velo per guarnire
4/6 amarene sciroppate
5 tuorli (per la crema)
400 ml di latte (per la crema)
180 g di zucchero (per la crema)
50 g di maizena
1 bustina di vanillina (o una bacca fresca di vaniglia)

Preparazione

Per comodità potete cominciare dalla crema pasticcera, quindi mettete un pentolino con il latte e la vanillina su fiamma lenta.
In una ciotola a parte montate i tuorli unitamente allo zucchero e alla maizena.
Poi unite il tutto al latte caldo avendo l'accortezza di mescolare scrupolosamente fino a raggiungere una consistenza densa e omogenea.
Una volta pronta riponete la crema ben coperta a riposare e a raffreddare.
Passate poi all'impasto vero e proprio delle zeppole.
Prendete una buona pentola antiaderente e metteteci l'acqua con i pezzettini di burro, mescolate per bene e unite anche lo zucchero e il pizzico di sale.
Portate piano piano ad ebollizione.
Togliete dal fuoco il tegame e aggiungete, setacciandola lentamente, la farina. Mescolate riportando il pentolino sul fornello a fiamma bassa. Versate poi il composto in un robot da cucina e lasciate raffreddare pima di aggiungere, ad una ad una le uova.
Quando il composto sarà uniforme formate dei cerchi della grandezza che preferite con l'aiuto di una "sac-a-poche", riponetele direttamente in una teglia da freno imburrata o rivestita con l'apposita carta.
Infornate a 180/190 gradi per circa 30 minuti, meglio se in modalità ventilata.
Per essere sicuri che le basi delle zeppole sono pronte attendete che la superficie diventi dorata ed effettuate la prova dello stuzzicadenti.
Una volta raffreddate, tagliate le zeppole come se fossero panini e guarnitele finemente con la crema pasticcera all'interno e nel buco centrale, dove andrete anche a rifinire con l'amarena sciroppata e, solo alla fine spolverate con abbondante zucchero a velo.

Consigli

Servite a merenda o alla fine di un pasto, abbinando un buon vino dolce o uno spumante extra dry molto freddo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4