Come fare i panini al latte

I panini al latte sono deliziosi prodotti da forno, leggermente simili alle brioches, che si prestano a farciture sia dolci che salate. La sofficità e leggerezza che li contraddistingue arricchisce i sapori stuzzicanti di ogni buffet di aperitivi o antipasti. Bastano pochi ingredienti e un minimo di manualità in cucina per preparare in casa ottimi panini al latte.

Ingredienti per 5/6 persone

- 400 g di farina 00
- 100 g di farina manitoba
- 250 g di latte
- 60 g di burro
- 50 g di zucchero
- 1 panetto di lievito di birra
- 1 cucchiaino di sale (5 g)
- 1 uovo
Tempo di preparazione: 30 minuti più i tempi di lievitazione
Tempo di cottura: max 20 minuti
Difficoltà: bassa

Preparazione

Ponete il panetto di lievito sbriciolato in una terrina, unite mezzo bicchiere di latte caldo e un cucchiaio di zucchero, mescolate velocemente e lasciate riposare almeno 15 minuti.
Intanto versate sul piano da lavoro, a fontana, le due farine setacciate, versate al centro il burro sciolto precedentemente su fiamma dolce, il rimanente zucchero, l'uovo, il latte e il cucchiaino di sale.
Amalgamate bene gli ingredienti, incorporatevi il composto di lievito e lavorate bene l'impasto fino ad ottenere una pasta liscia, morbida ed elastica.
Trasferite l'impasto lavorato in una ciotola grande, ricoprite con carta pellicola e fate lievitare circa due ore, ovvero fino a quando la pasta sarà raddoppiato di volume.
A lievitazione avvenuta, versate la pasta sulla spianatoia, datele la forma di un salsicciotto, tagliatelo in pezzi piccoli (intorno ai 30 g) e realizzate con essi tante palline.
Sistematele via via sulla teglia del forno ricoperta con carta antiaderente, spennellatele leggermente con un poco di latte tiepido e fatele lievitare ancora per 30/40 minuti.
Stendete delicatamente qualche goccia di uovo sbattuto sui panini, preriscaldate il forno a circa 220°e infornate.
Per un risultato ottimale il tempo di cottura è di circa 18 minuti e non deve mai superare i 20 minuti. Estraete la teglia dal forno e fate raffreddare i panini prima di procedere ad eventuale farcitura (sono molto gustosi anche se consumati in semplicità).

Farciture e abbinamenti

Per gustare al meglio i panini al latte, specialmente se farciti con salame o prosciutto, è preferibile servire un vino bianco, fresco e non molto secco.
Ottimo è l'abbinamento con il Verduzzo, un vino dal colore giallo chiaro tendente al verdognolo, profumo delicato e sapore armonico e molto gradevole.
Un suggerimento: servite questo vino ad una temperatura di 8/10 gradi, la sua freschezza esalta maggiormente il cibo.
Se pensate di servire in tavola i panini al latte farciti con creme al cioccolato, preferite una buona bottiglia di Recioto di Soave, un vino bianco dal colore giallo dorato, profumo intenso e fruttato e sapore dolce e armonico.
Se volete stupire i vostri ospiti, potete realizzare squisiti panini al latte ricoperti con semi di sesamo o semi di finocchio: basta distribuire una manciata di semi sulle palline di pasta, già spennellata con l'uovo, e procedere alla cottura in forno.

Ti è piaciuta la ricetta?