Carpaccio di scottona con rucola selvatica

Carpaccio di scottona con rucola selvatica
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi
Il Carpaccio di scottona con rucola selvatica è un piatto evergreen adatto in tutte le stagioni, ma apprezzato molto nella stagione estiva!

Categoria: Secondi

700 g di fettine di girello di scottona o di manzo sottili
1 lime
1 limone non trattato
q.b. sale
salsa worchester
q.b. olio extravergine d'oliva
q.b. rucola selvatica o sondino a piacere

Preparazione

Preparare una vinaigrette con 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, il succo di un lime e di un limone, la scorza grattugiata del limone, un cucchiaino di salsa Worchester e un pizzico di sale.
Emulsione bene e fare raffreddare 10 minuti in frigorifero.
Sistemare su un piatto da portata le fettine di scottona (freschissima!!!) e irrorare con la salsina preparata.
Servire con rucola selvatica lavata, asciugata e spezzata grossolanamente.
Aggiungere
a piacere scaglie di grana, ravanelli affettati molto sottilmente
o sedano a julienne!

Per quale occasione

Pranzo o cena estiva. Oppure come antipasto.

Vino da abbinare

Chardonnay del Piemonte doc freschissimo.

Curiosità

In Piemonte
il carpaccio, albese sia di carne tritata a coltello che in fettine sottili, è un buonissimo antipasto.
Questa è una mia semplice rivisitazione!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!