3 modi diversi per cucinare il petto di pollo

Il petto di pollo è un alimento proteico a basso contenuto di grassi, privo di carboidrati e con una buona percentuale di vitamine. E' altamente digeribile e quindi indicato anche nella alimentazione dei piccoli e nelle diete tese al dimagrimento, grazie anche al suo basso contenuto calorico.

Petto di pollo al vino bianco

E' una ricetta di facile preparazione e indicata soprattutto per il periodo invernale e autunnale. Il petto di pollo può essere acquistato intero, risparmiando un poco sul prezzo al chilo e quindi lo si può tagliare senza difficoltà.
Ingredienti per 4 persone:
- un petto di pollo intero (500/600 grammi)
- 50 g di farina di grano
- un bicchiere di vino bianco secco
- una noce di burro
- mezzo dado

Tempo di preparazione: 15 minuti
Difficoltà: facile

Preparazione:
Dal petto di pollo ricavare degli straccetti della lunghezza di 4/5 centimetri e passarli nella farina facendo in modo che aderisca bene.
In un largo tegame, far sciogliere il burro e quindi unire la carne per rosolarla velocemente senza farla dorare. Aggiungere il vino bianco e il mezzo dado ridotto a piccoli pezzetti. Lasciare cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, finché il vino non abbia formato una cremina amalgamandosi la farina.
Servire caldo accompagnando il piatto con del purè.
Chi vuole bere un bicchiere di vino con questa ricetta può scegliere lo stesso utilizzato per cucinare oppure, se si è fatto uso del vino in tetrapak, molto comodo e conveniente, ma poco adatto per pasteggiare, si deve scegliere un vino bianco secco piuttosto leggero, come un prosecco non frizzante.

Petto di pollo alla pizzaiola orientale

Questa ricetta, che è un piatto unico, è un mélange tra la nostra cucina mediterranea e quella orientale. I sapori sono quelli tipici a cui siamo abituati, ma l'aggiunta del riso bianco e la cottura nel wok, rendono il tutto vagamente orientale.

Ingredienti per 4 persone:
- 1 petto di pollo piuttosto piccolo (al massimo 500 g)
- 200 g di riso arborio
- 2 pomodori maturi
- 1 cipolla rossa
- 2 spicchi d'aglio
- una ventina di olive nere
- qualche cappero
. origano
- olio due cucchiai
- sale q.b.

Tempo di preparazione: 1 ora più un'altra ora per lasciare a riposo nella marinata
Difficoltà: facile

Preparazione:
Tagliare il petto di pollo riducendolo a straccetti. Pelare gli spicchi di aglio e porli in un contenitore dal fondo piuttosto largo. Schiacciateli e quindi unite l'olio, i pomodori pelati e schiacciati grossolanamente, le olive, i capperi, la cipolla tritata finemente, il pollo e un pizzico di origano. Lasciate marinare il tutto coperto da una pellicola per almeno un'ora. Intanto ponete a bollire l'acqua e cuocete il riso facendo in modo che la sua cottura sia molto al dente.
Ponete quindi la marinata e il riso bollito in un wok e cuocete per cinque minuti, giusto il tempo che gli straccetti giungano a cottura. Salate e servite caldo accompagnando il piatto con del vino rosé a bassa gradazione alcolica.

Petto di pollo al latte

E' una ricetta delicatissima che rende il pollo ancora più morbido e digeribile.

Ingredienti per 4 persone:
- 4 fettine di petto pollo (da 100 g l'una)
- 1/2 bicchiere di latte
- farina
- una noce di burro
- sale

Tempo di preparazione: 15 minuti
Difficoltà: facile

Preparazione:
Infarinate bene le fettine di pollo e ponetele nel tegame dove avrete messo a sciogliere il burro. Rosolate velocemente senza far dorare la carne. Versate il latte e continuate la cottura per una decina di minuti, finché non vedete che iniziano a formarsi dei grumi di latte. Salate e servite accompagnando con delle verdure passate al burro, perfette le carote. Meglio gustare il piatto evitando il vino: ne guasterebbe la leggerezza.

Ti è piaciuta la ricetta?