2 ricette per la prima colazione

La colazione è uno dei pasti più importanti di tutta la giornata.
Va affrontata in maniera corretta e con la dovuta calma per iniziare ogni giorno nel migliore dei modi per non arrivare al momento del pranzo affamati e senza forze.

Biscotti di pasta frolla

Una ricetta facile e veloce è quella dei biscotti di pasta frolla che ha una semplice esecuzione e un'ottima resa.

Ingredienti
- 370 g di zucchero a velo
- 500 g di farina
- 170 g di fecola di patate
- 375 g di burro

Preparazione
Per prima cosa occorre setacciare la fecola di patate e la farina su un piano, in seguito vanno aggiunti lo zucchero e il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente.
Impastare con forza fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea per una ventina di minuti.
Con un mattarello stendere l'impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 5 mm e con gli stampini appositi formare i biscotti nelle forme preferite. Riporre il tutto su una teglia rivestita da carta da forno avendo cura di lasciare tra un biscotto e l'altro almeno 3 cm di spazio. Infornare per 15 minuti ad una temperatura di 180°.
Lasciare raffreddare e spolverizzare il tutto con zucchero, cannella oppure polvere di cacao a seconda dei gusti.

Questi biscotti sono ideali da inzuppare nel latte, nel cappuccino, nel caffè ma risultano anche deliziosi se accompagnati con un fresco succo di frutta.

Pancake

Altre delizie da consumare di primo mattino per partire con più energia e grinta sono i Pancakes, squisite e soffici frittelle di origine americana rese famose dai molti film e telefilm americani.
Per la preparazione di queste appetitose leccornie non occorre molto tempo, ecco perché sono sicuramente uno dei piatti ideali per le colazioni dei più piccoli e anche dei grandi.

Ingredienti
- 1/2 cucchiaino di lievito
- 500 ml di latte parzialmente scremato
- 250 g di farina
- 2 uova medie
- 1 cucchiaino di olio di semi
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.

Preparazione
Mettere in un frullatore le uova, lo zucchero, il latte e la vaniglia.
Mescolare fino ad eliminare ogni grumo.
Aggiungere poi la farina e il lievito e continuare a lavorare l'impasto fino a che non si sarà ottenuto un composto omogeneo.
La pastella può anche essere preparato a mano versando tutti gli ingredienti in un recipiente per poi sbatterli energicamente con una frusta.
Prendere poi una padella antiaderente, riporla sulla fiamma media e prepararla con un cucchiaio di burro.
Quando il burro si sarà sciolto versare in pentola 4 cucchiai per ogni pancake.
Lasciarli dorare da tutti e due i lati aiutandosi con una paletta da cucina e portarli in tavola ancora caldi.
Questi dolci possono essere conditi con il tipico sciroppo d'acero oppure con miele, marmellata e cioccolato fuso. Sono particolarmente appetitosi se accompagnati da frutta fresca di stagione o anche con noci e mandorle tritate.

Possono essere abbinati alla bevanda che si preferisce consumare al mattino, con uno yogurt magro o con una spremuta di agrumi.
Le combinazioni sono veramente infinite per la preparazione di una colazione sempre diversa e da leccarsi i baffi.

Ti è piaciuta la ricetta?