Verza alla tirolese

Verza alla tirolese
Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La verza alla tirolese è un genuino e delizioso primo piatto di verdure. Si tratta di una classica minestra calda, tipica della cucina del Trentino che si prepara con un ingrediente molto gustoso e nutriente, il cavolo verza, unito con il brodo ad un trito di cipolla, carota ed erbe aromatiche.

Questo ortaggio, non solo ha un gusto delicato e prelibato ma ha anche tantissime proprietà benefiche. 
Si tratta di un primo piatto economico, semplice, casereccio e molto sostanzioso, che potete gustare soprattutto in inverno.

Vediamo insieme come prepararlo.

Categoria: Zuppe e Minestre

1 kg di cavolo verza
3 spicchi d'aglio
2 cipolle
1 carota piccola
1 rametto di rosmarino
3 foglie di salvia
1 ciuffo di prezzemolo
q.b. semi di finocchio
1/2 litro di brodo vegetale
3 dl di vino bianco
100 g di burro
q.b. di sale e pepe
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare la Verza alla tirolese

Per preparare la verza alla tirolese mondiamo per prima cosa l'ortaggio, quindi stacchiamo le foglie, le laviamo e le facciamo sgocciolare.
Tagliamo la carota a listarelle sottili e le cipolle a dadini. Quindi prendiamo l'aglio, sbucciamolo bene e tritiamolo insieme alla salvia e al rosmarino (dopo averli lavati e asciugati). Laviamo anche il prezzemolo e tagliamolo finemente con una mezzaluna.

Prendiamo il burro e facciamolo sciogliere con un filo d'olio extra vergine d'oliva all'interno di un ampio tegame. Quindi, uniamo il nostro trito di aglio, salvia e rosmarino con la carota e la cipolla e facciamo rosolare bene; non appena appassiscono, aggiungiamo il cavolo verza tagliato in sottili listarelle.
Mescoliamo bene tutto e lasciamo soffriggere gli ingredienti per circa 10 minuti. 

Sfumiamo con il vino bianco e lasciamo evaporare, poi allunghiamo la verza con il brodo vegetale.
Aromatizziamo con qualche seme di finocchio pestato in un mortaio e un pizzico di sale e di pepe macinato per donare un gusto più speziato. 

Mescoliamo la minestra, facciamo cuocere lentamente con il coperchio, a fuoco bassissimo per un'ora circa.

Quando è pronta versiamola in un piatto da portata e cospargiamola con del prezzemolo tritato. 
Serviamo subito quando la minestra è ancora calda. 

Consigli

Servite questa minestra accompagnata da gustosi e croccanti crostini di pane conditi con un filo d'oliva e un pizzico di sale.

Per quale occasione

La verza alla tirolese è un primo piatto caldo consigliato per occasioni informali, una pietanza gustosa e nutriente che potete cucinare per una cena in famiglia o tra amici.
La scelta ideale per le fredde sere di inverno.

Vino da abbinare

Il vino consigliato con la verza alla tirolese è un rosato come il Lagrein dell'Alto Adige dalle note speziate con un sottofondo fruttato, che esaltano alla perfezione il sapore ricco e aromatico di questo piatto.