Torta salata spinaci e bietole

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta salata spinaci e bietole
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta di spinaci e bietole è semplice da preparare e molto gradita per il suo gusto ricco e per la croccantezza della pasta sfoglia.

Ottima soluzione per pranzi veloci e per picnic primaverili, si presta facilmente ad essere un piatto completo in accompagnamento a salumi, uova sode e formaggi freschi.

Per il ripieno abbiamo utilizzato un mix di spinaci e bietole uniti da morbida ricotta, uova e parmigiano grattugiato e noce moscata per insaporire.

La base è in questa proposta realizzata con la pasta sfoglia già pronta, facilmente acquistabile al supermercato, per rendere la preparazione più rapida: ovviamente per chi ha tempo a disposizione consigliamo di prepararla in casa, sicuramente il risultato sarà più genuino e salutare.

Scopriamo insieme come preparare questa ricetta rustica della torta salata spinaci e bietole.

Categoria: Torte salate

pasta sfoglia 1 rotolo di pasta sfoglia
spinaci 250 g di spinaci surgelati (o freschi)
2 kg di bietole fresche 2 kg di bietole fresche
cipolla 1/2 cipolla
ricotta 400 g di ricotta
uovo 3 uova
parmigiano 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
olio 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
noce moscata q.b. noce moscata
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la Torta salata spinaci e bietole

Laviamo le bietole verdi in abbondante acqua corrente e lessiamole in un tegame con acqua lievemente salata per circa 7-8 minuti, quindi scoliamole e mettiamole da parte.

Prendiamo una padella antiaderente e cuociamo gli spinaci surgelati con un filo d'olio e un pizzico di sale fino a che non sarà evaporata tutta l'acqua che contengono naturalmente.

Nel frattempo tagliamo a fettine sottili metà cipolla e facciamola cuocere in un altra padella antiaderente con un filo d'olio. Quando sarà ben cotta aggiungiamo le bietole scolate e lasciamole insaporire, a cottura ultimata lasciamo raffreddare.

Prendiamo una terrina sufficientemente capiente, mettiamo le bietole, gli spinaci, le uova, la ricotta, il parmigiano, la noce moscata e amalgamiamo bene il tutto fino ad ottenere un composto sufficientemente legato ed omogeneo.

Prendiamo una teglia da 24-26 cm di diametro imburriamola bene e cospargiamola di farina (in alternativa possiamo lasciare la carta con cui è venduta la pasta sfoglia).
Adagiamo la pasta sfoglia e farciamola bene con il composto, livelliamo con cura.

Scaldiamo il forno a 180°, inforniamo e cuociamo per circa 35-40 minuti.
Terminata la cottura, lasciamo intiepidire la nostra torta di spianci e bietole e serviamola intera oppure già porzionata.

Consigli

La ricetta di presta a molte varianti che prevedono l'aggiunta di formaggio a pasta soda a cubetti o filante, capperi, filetti di alici o anche olive snocciolate.

Al posto della pasta sfoglia è possibile utilizzare la pasta brisé o la pasta fillo, tipica della tradizione greca.
Per prepararle in casa per una ricetta più genuina, guarda le nostre videoricette con le spiegazioni passo passo: pasta sfogliapasta brisé.

Per quale occasione

Ottima per la classica gita fuori porta, si presta benissimo per ogni occasione, sia a pranzo che a cena.

Vino da abbinare

Si può facilmente accompagnare con vini bianchi freschi e leggermente frizzanti.