Torta di bietole

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta di bietole
Photo credits:
Preparazione 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta di bietole è una ricetta rustica e gustosa che si prepara con una base di friabile e stuzzicante pasta brisé fatta in casa.

La ricca e morbida farcitura di bietole, acciughe e uva sultanina crea un connubio di sapori intesi e prelibati al quale è impossibile resistere!

Questa torta salata è ideale da portare in tavola nelle occasioni più semplici, come un aperitivo con gli amici o un pranzo in famiglia soprattutto con l'arrivo della bella stagione, ma anche durante una ricorrenza speciale, per sorprendere e deliziare i nostri ospiti.

Curiosi di scoprire la ricetta? Vediamo come fare la torta di bietole!

Categoria: Secondi

pasta Per la pasta brisée:
<em> PER LA PASTA BRISÉ </em> PER LA PASTA BRISÉ
farina 00 250 g di farina 00
burro 125 g di burro
Acqua 50 ml di acqua
<em> PER IL RIPIENO </em> PER IL RIPIENO
1.5 kg di bietole 1.5 kg di bietole
ricotta 200 g di ricotta vaccina
pinoli 30 g di pinoli
uva 30 g di uva sultanina
burro 15 g di burro
tuorlo 1 tuorlo d'uovo
acciughe 3 filetti d' acciughe sott'olio
aglio 2 spicchi d' aglio
olio q.b. olio extravergine d'oliva
finocchio q.b. finocchietto selvatico
peperoncino q.b. peperoncino
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la Torta di bietole

Per preparare la torta di bietole, dobbiamo innanzitutto realizzare l'impasto per la pasta brisée.
Versiamo nel boccale di un mixer la farina 00 e aggiungiamo il burro freddo tagliato a pezzetti. Frulliamo per qualche istante, così da ottenere un composto sabbioso e omogeneo. 

Versiamo l'impasto su una spianatoia, disponiamolo a fontana e versiamo l'acqua a filo, quindi iniziamo a impastare il composto con le mani.
Dobbiamo essere piuttosto rapidi nel lavorarla.
Non appena otteniamo un panetto dall'aspetto liscio e omogeneo, avvolgiamolo con della pellicola trasparente per alimenti e riponiamolo in frigorifero a riposare per circa 2 ore.

Mentre l'impasto riposa, laviamo accuratamente le bietole sotto l'acqua corrente, dopodiché lessiamole per 5-6 minuti, finché non risultano abbastanza morbide. A questo punto scoliamole tagliamole a listarelle sottili.

Versiamo qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva in una padella, aggiungiamo gli spicchi d'aglio schiacciati e lasciamoli insaporire per qualche istante. Uniamo le acciughe, le bietole, il peperoncino e un pizzico di sale. Lasciamo rosolare il tutto per 5 minuti, dopodiché trasferiamo le bietole in una ciotola capiente, eliminando gli spicchi d'aglio.

Aggiungiamo il finocchietto selvatico tritato e uniamo anche la ricotta, mescolando il tutto fino a ottenere un composto cremoso. Infine, aggiungiamo anche i pinoli e l'uva sultanina. Per renderla più morbida, possiamo lasciarla in ammollo in acqua tiepida per 15/20 minuti, dopodiché scolarla accuratamente.

Trascorso il tempo di riposo, stendiamo la pasta brisée su un piano di lavoro infarinato, fino a uno spessore di circa 5 mm. Utilizziamo la sfoglia così ottenuta per foderare una tortiera imburrata dal diametro di 22 cm. Facciamo aderire l'impasto ai bordi, eliminiamo gli eccessi e utilizziamoli per realizzare delle losanghe.

Farciamo la pasta brisée con l'impasto di bietole e creiamo una griglia con le losanghe appena realizzate. Infine, per rendere la torta di bietole dorata in superficie, possiamo spennellarla con un tuorlo d'uovo sbattuto.

Cuociamola nel forno preriscaldato a 180° per 40 minuti, dopodiché sforniamola e lasciamola intiepidire prima di servirla.

Consigli

Consigliamo di gustare la torta di bietole appena fatta, ma, se ne dovesse avanzare, possiamo conservarla in frigorifero per 3-4 giorni, ricoperta con della pellicola trasperente o un foglio di alluminio.

Per quale occasione

Per un pranzo o una cena leggeri ma all'insegna del gusto!