Tarte Tatin alle albicocche

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tarte Tatin alle albicocche
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La Tarte Tatin alle albicocche è una rivisitazione di un classico dolce della pasticceria francese, preparato con mele e pasta brisé: l'originalità di questa torta nata per errore, risiede nel fatto di essere preparata e poi capovolta al momento di servirla, così che la frutta risulti in superficie.

Ve la proponiamo sosituendo le mele con delle dolci e mature albicocche estive, per un mix di sapori delicati e deliziosi che conquisteranno grandi e bambini al primo assaggio. 
Non perdete le nostre spiegazioni passo passo e i consigli per realizzare a regola d'arte una golosa Tarte Tatin alle albicocche!

Categoria: Dolci

<em> PER LA PASTA BRISÉ </em> PER LA PASTA BRISÉ
farina 00 150 g di farina 00
burro 60 g di burro
sale 1 pizzico di sale
Acqua 30 ml di acqua
<em> PER LA FARCITURA </em> PER LA FARCITURA
albicocca 10-12 albicocche
zucchero 80 g di zucchero semolato + q.b.
burro 35 g burro
timo q.b. timo fresco

Preparazione

Come fare la Tarte Tatin alle albicocche

Iniziamo a prepara la Tarte Tatin alle albicocche, realizzando la pasta brisé. Versiamo la farina in un recipiente, mettiamo dentro il burro a pezzi piccoli e impastiamo con le mani in modo da ottenere un composto sabbioso. Aggiungiamo l’acqua fredda, tutta in una volta e un pizzico di sale. Continuiamo a lavorare velocemente con le mani finché l’impasto non diventa liscio e omogeneo. Formiamo una pallina, poi schiacciamola leggermente in modo da formare un disco, copriamo con un foglio di pellicola e mettiamo in frigorifero a rassodare per almeno un'ora.

Puliamo le albicocche, tagliamole a metà e priviamole del nocciolo. Accendiamo il forno a 200° in modalità statico.
Intanto, in un pentolino prepariamo uno sciroppo liscio, sciogliendo il burro con lo zucchero. Versiamolo in una tortiera da 20 cm di diamentro e stendiamolo sul fondo con un cucchiaio. Adagiamo sopra le albicocche con la parte tagliata rivolta verso l'alto, spolveriamo con un po' di zucchero e un po’ di timo fresco.

Prendiamo dal frigorifero la pasta brisé e stendiamola con un mattarello, creando una sfoglia sottile.
Quindi disponiamola sopra le albicocche, sigilliamo bene i bordi e bucherelliamo con una forchetta la superficie.

Inforniamo per 30 minuti. Una volta che la superficie diventa dorata la nostra Tarte Tatin alle albicocche è cotta e possiamo spegnere il forno, lasciare raffreddare 5 minuti prima di sformare, capovolgendola su un piatto di portata.
Facciamo intiepidire prima di servire.

Consigli

La torta si conserva in frigorifero per qualche giorno, coperta con un foglio di pellicola. Prima di servirla basta riscaldarla nel microonde per 30-40 secondi.

Per quale occasione

Un dolce adatto a tutte le occasioni, che possiamo utilizzare come dessert a fine pasto, abbinato a un vino bianco frizzante e con una pallina di gelato. In alternativa, possiamo gustarlo in qualsiasi momento della giornata, quando abbiamo voglia di qualcosa di sfizioso e per ricaricare le energie.