Plumcake al limone e mirtilli

Plumcake al limone e mirtilli
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il plumcake al limone e mirtilli è un dessert delicato e soffice.

Un dolce fragrante che completa ogni pasto in modo prezioso e genuino grazie al profumo del limone e l'intensità dei mirtilli che chiuderanno alla perfezione un pranzo o una cena speciale.

Questo plumcake inoltre, se gustato a colazione ci permette di iniziare la giornata con la giusta dose di energia.
Per la preparazione di questa bontà occorrono ingredienti ricchi di vitamine e proprietà benefiche, come lo yogurt.

Nonostante alcuni degli ingredienti abbiano note acidule, il risultato sarà davvero delizioso e dolce, in grado di soddisfare il palato dei più esigenti.

Pronto in pochi passaggi, scopriamo insieme come realizzare il plumcake al limone e mirtilli.

Categoria: Torte

200 g di zucchero semolato
2 uova
210 g di farina 00
10 g di lievito per dolci
125 g di yogurt al limone
135 g di olio di semi
il succo e la scorza di 1/2 limone
125 g di mirtilli freschi

Preparazione

Come fare il Plumcake al limone e mirtill

Per prima cosa rompiamo le uova e separiamo gli albumi dai tuorli.
Montiamo i bianchi a neve, mentre a parte lavoriamo i tuorli con le fruste elettriche, aggiungendo pian piano lo zucchero, fino a creare una crema spumosa.

Aggiungiamo lo yogurt  e il succo e la scorza grattugiata di mezzo limone. Dopodiché, sempre mescolando per far assorbire i liquidi al composto, versiamo a filo l'olio di semi.

Dopo aver setacciato la farina per eliminare eventuali grumi, aggiungiamo il lievito e amalgamiamo all'impasto.
Per completare il tutto, infine, incorporiamo gli albumi montato a neve e versiamo l'impasto in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato, di dimensioni 10x25 cm.

I mirtilli freschi potranno essere adagiati in superficie o introdotti all'interno dell'impasto. Nel caso utilizzerete mirtilli essiccati, essi andranno precedentemente messi a bagno in acqua tiepida per mezz'ora circa.
Inforniamo la torta in forno preriscaldato a 170° e facciamo cuocere il tutto per 40-45 minuti circa.

Trascorso il tempo necessario, lasciamo intiepidire e gustiamoci il nostro plumcake al limone e mirtilli in tutta la sua bontà.

Consigli

La cottura del plumcake va controllata servendoci di uno stecchino, sfornando il dolce solo quando non rimangono residui di impasto attaccati ad esso.

Nel caso si utilizzassero i mirtilli essicati, occorrerà dimezzarne la quantità. Lasciateli a in ammollo in acqua tiepida per circa mezz'ora, poi asciugateli bene prima di incorporarli all'impasto.

Per rendere ancor più particolare il plumcake, è possibile anche preparare una meravigliosa glassa al limone, miscelando al succo dell'agrume lo zucchero a velo. La crema chiara ed elastica ricoprirà il dessert, completando alla perfezione una splendida ed elegante torta.

Per quale occasione

Tante sono le occasioni per preparare il plumcake al limone e mirtilli. Questo squisito e delicato dessert è perfetto a prima colazione, per iniziare la giornata in modo energetico e delizioso.

Leggero e facilmente digeribile per la presenza del limone, esso completa alla perfezione sia un pasto a base di carne che di pesce.

Vino da abbinare

Suggeriamo di abbinare al plumcake al limone e mirtilli un vino spumante dolce, fresco e poco alcolico, che potenzia e bilancia il gusto del dessert, sprigionando un profumo intenso. La presenza leggermente acidula del limone fa sì che si possa osare anche con un Brachetto, un vino aromatico mediamente effervescente, fruttato e fresco.

 

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4