Pasta frolla per crostate e biscotti

Pasta frolla per crostate e biscotti
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Media
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La pasta frolla è una di quelle preziose preparazioni culinarie basilari, necessarie per confezionare varie prelibatezze dolciarie come crostate e biscotti.

Per fortuna la ricetta per la pasta frolla per crostate e biscotti è estremamente semplice, basta avere a portata di mano gli ingredienti necessari, conoscere le singole fasi della preparazione e il gioco è fatto!

L'impasto è a base di uova, burro, zucchero semolato e farina 00.

Categoria: Dolci

250 g di burro freddo da frigo
250 g di zucchero semolato
500 g di farina 00
2 uova medie intere fredde da frigo
scorza grattugiata di un limone non trattato
un pizzico di sale

Preparazione

Come fare la Pasta frolla per crostate e biscotti

Preparare tutti gli ingredienti, pesarli e metterli a portata di mano in prossimità del piano di lavoro, dopodiché versare la farina a fontana sulla spianatoia, distribuire sopra anche lo zucchero semolato e il pizzico di sale, quindi posizionare al centro il burro ammorbidito.

Grattugiare la buccia di limone non trattato e unirla agli altri ingredienti, quindi cominciare a incorporare il burro, mescolando con le mani, fino a formare un composto abbastanza granuloso.

 A questo punto versare al centro le due uova intere e i due tuorli, impastando velocemente per far amalgamare al meglio tutti gli ingredienti.

Nel caso l'impasto risultasse troppo duro si può ammorbidire subito aggiungendo qualche goccia di acqua tiepida.

Impastare per bene fino ad avere un panetto omogeneo, dopodiché bisogna avvolgerlo con uno strofinaccio da cucina e lasciarlo riposare per un'oretta in luogo fresco.

Passato questo tempo, si può riportare la pasta frolla sulla spianatoia e stenderla per preparare le crostate e i biscotti desiderati.

 

Consigli

La pasta frolla per crostate e biscotti è un'ottima base per crostate e biscotti di vario tipo.
All'occorrenza, si può partire dalla pasta frolla base per prepararne altre varianti, come ad esempio quella alle mandorle o al cacao.

Per la pasta frolla al cacao basta aggiungere 40 g di cacao amaro e togliere altrettanti grammi di farina.

Per la pasta frolla alle mandorle, invece, bisogna aggiungere 150 g di farina di mandorle, un tuorlo d'uovo e usare zucchero a velo al posto di quello semolato.

Una buona pasta frolla base o elaborata, non ha bisogno di un lunghissimo impasto, i vari ingredienti devono essere ben amalgamati ma è necessario lavorare il composto in maniera veloce per evitare di riscaldare troppo il burro.