Pasta fredda con pesto, tonno e pomodori con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta fredda con pesto, tonno e pomodori con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta fredda con pesto tonno e pomodori preparata con il Bimby è un primo piatto gustoso e fresco, adatto per l’estate. Un primo nutriente e dai sapori mediterranei, che unisce la dolcezza dei pomodorini pachino con il sapore deciso del tonno per dare vita a un piatto buono e sfizioso.
Il pesto è preparato con rucola e mandorle, dal sapore fresco e leggermente pungente, che completa il tutto e rende questa pasta fredda in grado di conquistare i palati più esigenti.
Consigliamo di scegliere un formato di pasta corto, come ad esempio mezze penne, farfalle, o fusilli, in grado di amalgamarsi meglio al condimento.

Una ricetta saporita e perfetta da gustare per un pranzo leggero o una cena in compagnia nella bella stagione!
Ecco come fare la pasta fredda con pesto tonno e pomodori con il Bimby

Categoria: Primi

acqua 1.2 l di acqua
pasta 300 g pasta
pomodorino 300 g di pomodorini pachino
tonno in scatola 160 g di tonno sott'olio
rucola 100 g di rucola
olio 100 g di olio extravergine di oliva
mandorle 50 g di mandorle
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
aglio 1 spicchio d’ aglio
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la pasta fredda con pesto, tonno e pomodori con il bimby

Iniziamo la realizzazione del piatto, preparando il pesto. Laviamo e asciughiamo bene la rucola, inseriamola nel boccale del bimby e uniamo le mandorle e uno spicchio d'aglio; azioniamo per 5 secondi a velocità 7. Versiamo l’olio e ripetiamo quest’ultima impostazione.
Uniamo il parmigiano grattugiato per 3 secondi a velocità 7. Una volta ottenuto il pesto, trasferiamo in una ciotola e mettiamo da parte.

Procediamo con la pasta. Laviamo il boccale e versiamo l’acqua con il sale e portiamola ad ebollizione selezionando 12 minuti, 100° , velocità 1.
Quindi uniamo la pasta, considerando i minuti indicati sulla confezione e impostando il bimby su 100° Antiorario Vel. Soft.

Nel frattempo laviamo i pomodorini pachino, tagliamoli a metà e mettiamoli in una ciotola capiente. Aggiungiamo il tonno sgocciolato e una parte del pesto di rucola. 
Appena la pasta è cotta, scoliamola e lasciamola raffreddare. Dopodiché trasferiamola nel recipiente con il condimento. Versiamo la rimanente parte di pesto e amalgamiamo tutti gli ingredienti. Mettiamo la pasta pronta nel frigo a raffreddare per 15-20 minuti e quindi serviamo a tavola. 

Consigli

La pasta fredda con pesto, tonno e pomodori può essere preparata in anticipo e si conserva perfettamente in frigo, anche per due o tre giorni. 

Per quale occasione

Un primo piatto perfetto per il pranzo, sia a casa che fuori, magari da portare in gita o in ufficio. Nutriente e completo, può essere consumato anche a cena, magari come unica portata.

Indicato per i pasti in famiglia, ci consente anche di fare bella figura in situazioni formali. 

Vino da abbinare

Per esaltare il gusto del piatto consigliamo di abbinare un vino bianco Chardonnay, servito fresco.

Potrebbero interessarti anche