Torta fredda con frutti di bosco

Torta fredda con frutti di bosco
Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Un dolce al cucchiaio preparato con tanti frutti di bosco e un fondo di biscotti, molto simile alla cheesecake.

Categoria: Torte

250 g di panna montata
500 g di frutti di bosco
3 tuorli d'uovo
100 g di zucchero
20 gdi gelatina
200 g di zucchero a velo
500 g di ricotta
1 bicchiere di Marsala
1 bustina di vanillina
100 g di burro
200 g di biscotti Pavesini o Savoiardi

Preparazione

 

Laviamo con cura i frutti di bosco (potremo scegliere quelli che più ci piacciono: more, mirtilli, fragole, lamponi, ribes, eccetera) e asciughiamoli.
Dopodiché, li mettiamo in un recipiente dove li cospargeremo con il Marsala e lo zucchero: lasciamo il tutto a macerare in un ambiente fresco per almeno venti minuti.
Nel frattempo procediamo a sbriciolare i savoiardi (basterà metterli in un panno, chiudere il panno e pestarli con un batticarne).
Ora mettiamo a sciogliere il burro a bagnomaria, e lo spalmiamo in una teglia, possibilmente con la forma circolare e con il bordo che può essere rimosso.
Spargiamo i savoiardi e li spalmiamo lungo tutta la superficie: l'obiettivo è quello di creare uno strato biscottato compatto, quasi rigido.
Se necessario, possiamo aiutarci battendo il tutto con un bicchiere.
A questo punto posizioniamo la teglia in frigo, e dedichiamoci al resto degli ingredienti.
In una ciotola mescoliamo lo zucchero a velo con la ricotta (in precedenza schiacciata con una forchetta) e la vanillina.
Il composto così ottenuto deve essere lavorato con una frusta: dopodiché, uniamo anche i rossi dell'uovo, e proseguiamo a montare il tutto fino a quando non otteniamo una crema uniforme e liscia.
Mettiamo la gelatina in ammollo per dieci minuti in una ciotola con dell'acqua fredda: una volta scolata, la aggiungiamo alla ricotta, insieme con i frutti di bosco (attenzione a sgocciolarli bene) e alla panna montata (meglio se fredda).
La torta è praticamente pronta: non rimane, infatti, che mescolare delicatamente tutti gli ingredienti (prestando attenzione a non smontare la panna: compiamo movimenti lenti dal basso verso l'alto), quindi versiamo la crema sullo strato biscottato – che avremo naturalmente tolto dal frigo.
Livelliamo la crema e, se vogliamo, la decoriamo a piacere con qualche frutto di bosco: poi, inseriamo in frigo per almeno due ore, in maniera che la torta si solidifichi e diventi un dolce fresco.
Al momento di servire, lasciamo scivolare la torta su un piatto di portata, eventualmente decorandola con qualche fogliolina di menta o una spolverata di zucchero a velo.
Come si può notare, si tratta di un dolce semplice da realizzare anche se piuttosto impegnativo a livello di tempo: una torta, però, decisamente gustosa e nutriente, grazie alla presenza dei frutti di bosco, ricchi di sostanze antiossidanti.

Ti è piaciuta la ricetta?