Torta alle arance e cioccolato

Cosa c'è di meglio, in una fredda giornata invernale che svegliarsi al mattino e gustare una soffice torta alle arance e cioccolato? Questo dolce, tipico del Sud Italia, ha origini nel Cinquecento ed era servito a conclusione di un pasto, o a colazione, nelle dimore degli aristocratici calabresi e siciliani.
Tantissime sono le varianti e le modifiche che questa specialità ha subito nel corso degli anni.
Ecco qui di seguito una versione tradizionale.
Gli ingredienti e le dosi per otto persone sono le seguenti:
375 grammi di zucchero, 250 grammi di burro, 250 grammi di farina, 5 uova grandi, 5 cucchiai di cacao amaro, 1 cucchiaio di lievito vanigliato, 2 arance non trattate (preferibilmente di Sicilia). E inoltre, per la guarnizione: scorza d'arancia candita, zucchero a velo, marmellata d'arance.
E' una ricetta di difficoltà media ma anche i meno esperti, lo assicuro, possono cimentarsi senza problemi nella preparazione.
Il tempo stimato è di circa 1 ora e 30 minuti: 30 minuti per la preparazione, 45 minuti per la cottura, 5 minuti per le decorazioni.
Preparazione:
Tagliate il burro a cubettini e lasciatelo ammorbidire fuori in un luogo tiepido.
Rompete le uova in una ciotola e unitevi lo zucchero. Sbattete con una frusta elettrica fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
A questo punto, aggiungete il burro e continuate a lavorare con la frusta fino a quando non sarà tutto ben amalgamato e liscio (state attenti ai grumi).
A parte, mescolate la farina con il lievito vanigliato. Fatto ciò, versatela gradualmente nel composto precedentemente ottenuto utilizzando un setaccio. Con un cucchiaio di legno amalgamate il tutto con un attento movimento partendo dall'alto verso il basso.
Unitevi la scorza delle arance grattugiata e mescolate ancora. Spremete le arance e mettete la metà del succo ottenuto a riscaldare leggermente in un pentolino insieme al cacao. Dopo averlo versato nel composto, aggiungete l'altra metà del succo nello stesso pentolino così da recuperare tutto il cacao rimasto sul fondo. Anche questo andrà direttamente nella ciotola. Lavorate l'impasto per un altro minuto con la frusta per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Nel frattempo, imburrate una teglia dal diametro di 26 centimetri , ricopritela perfettamente con la carta forno e imburrate anche questa. All'interno, versateci la preparazione che dovrebbe risultare abbastanza fluida. Mettete il composto nel forno preriscaldato (preferibilmente ventilato)
a 180° e lasciatelo cuocere per circa 45 minuti.
Una volta sfornata la torta, lasciatela raffreddare, impiattatela e decorate a piacimento (qui la fantasia è d'obbligo) con zucchero a velo e scorze di arancia candite.
A piacere, potete accompagnare il dolce con una marmellata di arance leggermente diluita con un filo di acqua tiepida zuccherata.

Ti è piaciuta la ricetta?