Marmellata di albicocche

Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Prepariamo la marmellata di albicocche a casa nostra in pochi e semplici passi. E' possibile realizzarla anche con il Bimby con questa ricetta.
Gli ingredienti si riferiscono a circa 500 g di marmellata.

Categoria: Marmellate

1 kg di albicocche
260 g di zucchero
il succo di 1/2 limone

Preparazione

Come fare la Marmellata di albicocche

Per preparare la marmellata di albicocche, dopo averle lavate e asciugata accuratamente, aprirle a metà per rimuovere il nocciolo e collocarle in una grande pentola (meglio se di acciaio inox) in cui aggiungeremo il succo di limone e lo zucchero.

Dopo aver mescolato gli ingredienti, lasciarli a macerare per una notte intera a temperatura ambiente.
Il giorno dopo, riscaldare il composto sul fuoco, mescolando ogni tanto e portandolo a ebollizione.

Periodicamente sarà opportuno schiumare la marmellata, vale a dire rimuovere la patina che si forma in superficie, specialmente nel caso in cui sulle bucce delle albicocche si trovino delle macchie: non è il caso di preoccuparsi, si tratta di una reazione assolutamente normale.
La marmellata sarà pronta dopo circa 20-30 minuti di bollitura: per verificare se deve essere cotta ancora un po', è sufficiente prenderne un cucchiaino e farla cadere su un piatto, se la marmellata rimane compatta, significa che è pronta, se, invece, scivola e si dimostra ancora liquida, vuol dire che deve essere cotta per qualche minuto.

Una volta tolta dal fuoco, la marmellata deve essere versata ancora bollente nei vasetti ermetici che avremo in precedenza sterilizzato facendoli bollire in acqua (compresi i coperchi) per 30 minuti.
I vasetti vanno chiusi, e quindi posizionati capovolti. In alternativa, la sterilizzazione può essere effettuata anche in seguito, quando la marmellata nei vasetti si sarà raffreddata.
A questo punto, prima di poter essere consumata, la marmellata di albicocche dovrà rimanere a riposo per almeno un mese.

Come si vede, la preparazione di questa ricetta risulta assolutamente veloce e semplice.

Consigli

Ideale per la colazione, spalmata sulle fette biscottate o sul pane, ma anche per i dolci (le crostate prima di tutto), questa marmellata di albicocche genuina e preparata in casa costa molto poco, e può essere messa a punto anche da chi non ha molta esperienza in cucina.
Non tutti sanno, poi, che questa marmellata può anche essere abbinata con vini che ne esaltano in maniera affascinante il sapore: sono consigliati vini tannici, freschi e giovani, mentre sarebbe preferibile evitare, per accompagnare questa marmellata, vini dolci e passiti, vini complessi e strutturati e in generale vini bianchi.

La marmellata così preparata dovrebbe essere consumata nel giro di poche settimane, a differenza di quella che acquistiamo al supermercato, che dura diversi mesi. Il motivo è presto detto: nella marmellata fatta in casa non sono presenti conservanti, ma solo ingredienti assolutamente naturali.
La stessa preparazione seguita per la marmellata di albicocche può anche essere messa in pratica per la marmellata di pesche e di prugne, sostituendo naturalmente gli ingredienti, e aggiungendo un cucchiaio di zucchero in più (essendo frutti più amari).

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!