Gelato all'albicocca con e senza gelatiera

Il gelato all'albicocca, così come per altri gelati a base di frutta, risulta essere semplice da preparare, e soprattutto assai gustoso e rinfrescante.
Ecco come prepararlo in due maniere differenti, ovvero con l'utilizzo della gelatiera e senza il suo utilizzo.

Gelato all'albicocca con la gelatiera

Ingredienti per 4 persone
- 500 g di albicocche
- 300 ml di panna zuccherata
- 200 ml di latte
- 200 g di latte

Tempo di preparazione: circa un'ora
Tempo di cottura: un'ora al massimo
Difficoltà: facile

Procedimento
Iniziate subito col lavare le albicocche, utilizzando solo ed esclusivamente acqua corrente.
Cercate di essere delicati mentre lavate le albicocche, visto che potreste spappolarle e perdere qualche grammo per poter preparare il gelato.
Dopo averle fatte asciugare, sbucciatele e privatele del seme: successivamente mettetele in un frullatore, e spolpatele.
Ricordatevi che le albicocche devono trasformarsi in poltiglia, e non in succo.
Tenete qualche albicocca da parte, e tagliatele a fettine: ponetele poi in un recipiente e lasciatele riposare in frigo.
Contemporaneamente, dovete mettere a bollire il latte con lo zucchero: versate entrambi gli ingredienti in un recipiente, e mescolate ripetutamente, finché non ottenete un composto omogeneo.
Aggiungete anche la panna quando gli ingredienti hanno bollito per qualche secondo, e fate raffreddare il tutto per qualche minuto.
Ora aggiungete questi ingredienti alla polpa di albicocche: fate riposare il tutto per almeno mezz'ora in frigo, nella parte bassa di esso.
Trascorso questo lasso di tempo, versate il composto nella gelatiera, assieme alle albicocche tagliate a fettine, e azionate il macchinario.
Al termine della procedura, ponete il gelato nel congelatore e preparatevi a gustarlo freddo.
Accompagnatelo con del vino bianco e frizzante, e magari potete precedere questo dolce gustando una buona pizza.

Gelato all'albicocca senza la gelatiera

Ingredienti per 4 persone
- 500 g di albicocche
- 4 cucchi di zucchero

Tempo di preparazione: circa quaranta minuti
Tempo di cottura: assente
Difficoltà: facile

Procedimento
Anche in questo caso, dovete lavate le albicocche e farle asciugare: privatele della buccia e del seme, tagliatele a fette di media grandezza e mettetele in un contenitore.
Ora le dovrete semplicemente porle nel freezer, e lasciarle riposare per circa mezz'ora.
Se la frutta non è congelata, lasciatela riposare per altri dieci minuti nel freezer: le albicocche devono infatti essere gelide, ma ovviamente non devono presentarsi col ghiaccio.
Trascorso il lasso di tempo di riposo, togliete la frutta dal freezer e, qualora vi sia del ghiaccio, tagliatela a pezzi leggermente più piccoli, e privatela del ghiaccio.
Ponete i pezzi di albicocca nel frullatore, e aggiungete anche lo zucchero: azionate il robot a velocità media, e non appena la frutta e lo zucchero si uniscono perfettamente, e diventano leggermente cremosi, spegnete il robot.
Il gelato senza gelatiera è pronto, e questo deve essere consumato immediatamente: accompagnatelo, come nel caso precedente, a del vino bianco o birra, oppure a qualche bevanda gasata, e possibilmente ad una buona pizza calda.

Ti è piaciuta la ricetta?