Chiacchiere al sanguinaccio

Tipici dolci della festività del Carnevale sono le chiacchiere.
Facili e soprattutto molto buone, richiedono poco tempo e
semplici ingredienti.
Per circa un chilo di chiacchiere abbiamo bisogno di: 500 g di farina , 100 g di zucchero , 1 uovo intero , 3 tuorli , 50 g di burro, 3 cucchiai di rum, zucchero a velo e sale quanto basta.
Iniziamo con versare sul tavolo la farina, aggiungiamo poi lo zucchero e il burro fuso . Infine mettiamo le uova , i tre cucchiai di rum e il pizzico di sale .
Impastiamo e lasciamo riposare il nostro composto per 30 minuti circa.
Stendiamo cosi la sfoglia, aiutandoci con un mattarello, e con una rotellina, ritagliamo delle strisce , larghe circa 2 - 3 cm e lunghe 10 - 11 cm.
Possiamo sia annodarle che lasciarle lisce .
Infine prepariamo una pentola con dell' olio bollente e friggiamo le nostre chiacchiere.
Tocco finale , passiamole nello zucchero a velo e così sono pronte per essere servite . Solitamente le chiacchiere vengono accompagnate col sanguinaccio, ovvero con una crema di cioccolato fondente .
In passato il sanguinaccio veniva preparato con del sangue di maiale ma oggi non è più possibile poiché è vietato dalla legge.
La ricetta è stata così rivisitata. Gli ingredienti sono : 100 g di cioccolato fondente , 100 g di cacao amaro, 70 g di amido di mais , 1/2 litro di latte intero , 250 g di zucchero , 50 g di burro , una stecca di vaniglia e una busta di cannella . Versiamo in una ciotola l'amido e il cacao e mescoliamoli assieme , uniamo in seguito lo zucchero e continuiamo ad amalgamare .
Mettiamo tutto in una pentola , sul fornello , a fuoco lento , aggiungiamo la stecca di vaniglia incisa e pian piano aggiungiamo il latte.
Mescoliamo sempre , per evitare che si formino dei grumi.
Quando inizia a bollire aggiungiamo il burro e il cioccolato fondente tagliato a pezzi
( in alternativa possiamo anche far sciogliere il cioccolato fondente in una casseruola a parte , a bagnomaria , e dopo aggiungerlo alla nostra pentola ). Quando ricomincia a bollire , spegniamo la fiamma e come tocco finale ,
aggiungiamo un pizzico di cannella e mescoliamo bene.
Al nostro sanguinaccio possiamo anche aggiungere della frutta candita tagliata a pezzi , del cedro o delle gocce di cioccolato fondente . Il sanguinaccio può essere servito sia caldo che freddo.

Ti è piaciuta la ricetta?