Caldarroste: buone e veloci

Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le castagne sono un frutto tipico dell'inizio della stagione autunnale.
Sono ricche di glucidi e ideali per i bambini, per chi attraversa un forte periodo di stress e per soggetti che praticano molto sport.
Le castagne sono molto ricche di fibre, aiutano la regolarità intestinale e la riduzione del livello di colesterolo nel sangue.

Categoria: Dolci

1 kg circa di castagne

Preparazione

Arrostire le castagne sul fuoco è probabilmente il metodo più diffuso.
Prendete le castagne ed incidetele ad una ad una con un coltello tagliente effettuando dei tagli di un paio di centimetri. Mettetele sul fuoco usando una padella bucata, facilmente reperibile in commercio, e usando uno spargifiamma.
Le castagne hanno bisogno di essere girate spesso molto per avere una cottura uniforme.
Per una cottura ottimale bastano pochi minuti.
Una volta cotte vanno mantenute in un canovaccio, meglio se di lana, o in una busta di carta.
Una volta raffreddate leggermente si possono sbucciare e gustare in tutta tranquillità.

Altri metodi di cottura delle castagne

In alternativa alla classica cottura nel forno, le castagne si prestano ad essere lessate con l'intera buccia e ad essere cotte solo con la sottile pellicola che le avvolge.

Lessate con la buccia
Fate cuocere le castagne in abbondante acqua bollente per 20 o 30 minuti.
Prelevatele ad una ad una per spellarle. Le castagne cotte in questo modo possono essere mangiate così o frullate per svariate ricette dolci e salate.

Lessate con la pellicina
Prendete le castagne e togliete la prima buccia. Fatele cuocere in acqua bollente per una ventina di minuti e poi procedete togliendo anche la pellicina che le avvolge. In questo modo potrete avere castagne per creare composti speciali o castagne da mangiare intere. In questo ultimo caso è preferibile lasciarle leggermente al dente.

Al microonde
Un ultimo modo per preparare le caldarroste è il pratico e veloce uso del microonde, ormai sfruttato per ogni genere di preparazione culinaria.
Basta lavarle, asciugarle per bene, inciderle e cuocerle alla massima potenza per 1-2 minuti a seconda della quantità delle castagne. Prolungare i tempi a seconda della dimensione.

Consigli

Le castagne, oltre ad essere mangiate intere alla fine di un pasto o per una sostanziosa merenda, si prestano alla preparazione delle ricette più disparate: dalla mousse di castagne all'arrosto di castagne, dai marron glacè al pesce all'acqua pazza, dalla marmellata agli svariati dolci alle mistocchine.

Vino da abbinare

Le caldarroste vengono generalmente servite con un buon vino rosso.
Sono ideali i vini novelli (ad esempio con le uve di Beaujolais Nouveau) anche loro tipici dell'inizio dell'autunno, o i vari vini dolci dal gusto zuccherino generalmente abbinati ai vari dessert (Brachetto, Lambrusco, Cagnina, Porto e Fragolino).

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4