Come fare i marron glacè

Dolci, morbidi e gustosi, i Marron Glacè sono una vera tentazione per il palato, una deliziosa leccornia che piace a grandi e piccini.
La preparazione non è delle più semplici e si svolge in varie fasi, ma il risultato appaga i sensi e trova sempre l'approvazione di ospiti e familiari.
Per avere risultati ottimali è importante usare marroni di grossa pezzatura, il più possibile freschi e rispettare i tempi di immersione nello sciroppo.
Particolare attenzione va fatta nella fase di sbucciatura e lessatura, poiché la delicata polpa delle castagne potrebbe sfaldarsi, vanificando la buona riuscita dei Marron Glacè.

Ingredienti per 8 persone

- 500 g di marroni di grossa pezzatura
- 750 g di zucchero semolato
- 750 ml di acqua per lo sciroppo
- 1 stecca di vaniglia

Preparazone

Dopo aver lavato i marroni incidere la buccia con attenzione, praticando dei tagli a croce cominciando dalla punta e scendendo poi lungo il dorso dei singoli frutti, è essenziale arrivare alla pellicina sottostante ma senza incidere la polpa.
Sistemarli in una pentola con dell'acqua, lessarli per circa 10 minuti e infine scolarli.
Togliere la buccia ai marroni facendo attenzione a non romperli, anche la pellicina interna deve essere tolta, per facilitare l'operazione è utile preparare un'ulteriore pentola d'acqua bollente e tuffarvi per pochi secondi solo quelli che non si riescono a pelare perfettamente.
Trasferire i marroni già sbucciati in una pentola, coprirli con l'acqua,
porre sul fornello a fiamma vivace, portare a bollore e continuare la cottura a fuoco dolce per una decina di muniti.
Passato il tempo necessario, scolarli delicatamente con una schiumarola e tuffarli per pochi secondi in un contenitore pieno d'acqua fredda.
Versare i 750 ml d'acqua in una casseruola, unire la stecca di vaniglia e lo zucchero, mescolare e porre sul fuoco. Portare a bollore e dopo 5 minuti unire anche i marroni sistemandoli preventivamente in un cestello forato. Aspettare che lo sciroppo di zucchero riprenda il bollore e dopo un minuto togliere dal fornello, coprire con un coperchio e lasciare riposare per circa 24 ore.
Rimettere la pentola sul fuoco, portare a bollore, lasciare cuocere ancora un minuto e poi spegnere il fornello. Coprire con il coperchio e fare riposare per altre 24 ore.
Trascorso questo tempo bisogna ripetere la stessa operazione, quindi, fare bollire per un minuto e mettere a riposare per altre 24 ore.
Dopo questa operazione si può tirare fuori dalla pentola il cestello forato e lasciare scolare lo sciroppo dai marroni. Le castagne vanno poi posizionate su una griglia e fatte asciugare per circa 3 ore.
Mettere dello zucchero semolato in un piatto e rotolarvi un po' alla volta i Marron Glacè, infine sistemarli in pirottini di carta e conservarli in luogo fresco e asciutto.

Ti è piaciuta la ricetta?